News

Sicilia, esce dal panificio e viene investita: grave bimba di 11 anni

ospedale cannizzaro
Immagine di repertorio
Un 26enne alla guida di una Jeep ha travolto una bambina di 11 anni subito dopo essere uscita dal panificio: la procura apre un'inchiesta.

Un ragazzo di 26 anni ha travolto con la sua Jeep una bambina di 11 anni subito dopo essere uscita da un panificio sito in via Francesco Crispi, a Porto Empedocle, in provincia di Agrigento. La bambina, subito dopo il tragico incidente, è stata sottoposta ad delicatissimo intervento chirurgico all’addome presso l’ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento e, successivamente, la piccola è stata spostata in ambulanza nel Palermitano.

Ciò, poiché, ad Agrigento, non vi è un reparto di  terapia intensiva pediatrica. La prognosi sulla vita della bambina, che è al momento risulta essere intubata, rimane riservata. Nel frattempo, la Procura di Agrigento ha aperto un’inchiesta. Già da ieri, subito dopo l’incidente, la polizia municipale ha posto sotto sequestro la Jeep guidata dal ventiseienne, che si era subito fermato e aveva chiamato i soccorsi.


Disservizi idrici in corso nel Catanese: le zone interessate

Sicilia, medico ferito da paziente con tirapugni: operato d’urgenza

UNIVERSITÀ DI CATANIA