Università di Catania

Catania, arriva “M’illumino di Meno” 2024: le iniziative

millumino-di-meno
Giorno 16 febbraio sarà la Giornata Nazionale del Risparmio Energetico. Di seguito le iniziative culturali e non.

Catania aderisce alla Giornata Nazionale del Risparmio Energetico e degli Stili di vita, prevista per venerdì 16 febbraio 2024, attraverso il progetto “M’illumino di Meno”. Con l’iniziativa, ideata nel 2005 dalla trasmissione radiofonica “Caterpillar” RAI Radio2, si vuole diffondere la cultura della sostenibilità ambientale e del risparmio delle risorse. Il tema per il 2024 è “Spegni i confini/No borders” e l’Università ha invitato a partecipare all’iniziativa anche atenei esteri e aziende partner di Unict con sedi all’estero.

Le iniziative Unict

Durante la giornata del 16 febbraio si spegneranno il Palazzo Centrale di piazza Università, il Monastero dei Benedettini e Villa San Saverio, sede della Scuola Superiore di Catania.

Oltre a spegnere la propria illuminazione esterna, la Scuola Superiore organizzerà due attività: “Pillole di ricerca” sul tema “La sfida della transizione energetica” e una cena a lume di candela alla mensa di Villa San Saverio.

“M’illumino di sapere”

Ad aderire all’iniziativa anche il Sistema museale d’Ateneo e Officine Culturali, promuovendo il progetto “M’illumino di sapere” rivolto alle scuole primarie e secondarie di 1° grado. I visitatori e le visitatrici dei musei verranno, infatti, accompagnati in itinerari di visita illuminati esclusivamente dalla luce di torce elettriche, che saranno fornite alle guide e ai partecipanti, per il progetto finalizzato alla sensibilizzazione sul tema della riduzione dei consumi elettrici.

Advertisements

Sfrutta i vantaggi di Amazon Prime destinati agli studenti e ottieni uno sconto sull'abbonamento tramite LiveUniversity. Iscriviti ora e ottieni tre mesi gratis!


Catania, presto la colletta per aiutare popolazioni colpite da guerra in Terra Santa