Altri Atenei

Università, eletta a Messina la prima rettrice donna in Sicilia

universita-di-Messina
Eletta all'Università di Messina Giovanna Spatari, prima rettrice dell'Ateneo e del sud Italia.

Si chiama Giovanna Spatari ed è la nuova rettrice dell’Università di Messina, dopo aver ricevuto 624 preferenze. Si tratta della prima rettrice donna dell’Ateneo messinese, della Sicilia e delle università del sud Italia. “Ringrazio tutta l’Università per questo risultato, mi sento responsabile del consenso ricevuto e prometto il massimo impegno a favore della mia comunità”, ha dichiarato la neorettrice.

Si tratta di un’ elezione che dà continuità al mandato dell’ex rettore Cuzzocrea, dimesso poiché coinvolto in un’inchiesta su rimborsi per diversi milioni di euro. Spatari, infatti, era già nella squadra di Cuzzocrea.

L’ altro candidato per la carica di rettore era, invece, il professore Michele Limosani, direttore del dipartimento di Economia, che ha ricevuto 555 voti.

Chi è Giovanna Spatari, nuova rettrice dell’Università di Messina

Ordinaria di Medicina del lavoro presso l’Ateneo messinese, Giovanna Spatari è direttrice del Dipartimento ad attività integrata dei Servizi, presso l’Azienda Ospedaliera Universitaria “G. Martino”. Un curriculum ricchissimo, il suo, che comprende anche la carica di componente, in qualità di esperta, della Commissione Consultiva permanente per la Salute e la Sicurezza sul Lavoro del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, componente del Comitato tecnico-scientifico dell’INAIL, Presidente della Società Italiana di Medicina del Lavoro, delegata nazionale della Federazione Italiana Società Mediche (FISM) per i temi di genere.

Advertisements

Sfrutta i vantaggi di Amazon Prime destinati agli studenti e ottieni uno sconto sull'abbonamento tramite LiveUniversity. Iscriviti ora e ottieni tre mesi gratis!

 

 

 

A proposito dell'autore

Redazione

Articoli scritti dalla Redazione.