Misterbianco

Metropolitana, firmato contratto per affidamento lavori: presto nuove tratte

metro-catania
La tratta sarà di 11,5 chilometri e attraverserà tre Comuni in provincia di Catania con cinque stazioni. Di seguito i dettagli del progetto.

Stamani è stato firmato il contratto di affidamento dei lavori al Consorzio SIS di Torino, costituito dall’unione della INC Spa con la Sacyr-Construccion: “Un giorno storico nel quale la tratta metropolitana Misterbianco-Paternò non è più solo un sogno ma un’opera concreta, la cui realizzazione è pronta a partire“, ha detto il deputato nazionale, Francesco Ciancitto.

La tratta sarà di 11,5 chilometri che attraverseranno tre Comuni: Misterbianco, Belpasso (con la frazione di Piano Tavola) e Paternò. Le stazioni da realizzare sono 5: Gullotta (Misterbianco), Belpasso (Piano Tavola), Valcorrente (centro commerciale di Etnapolis), Giaconia (corrispondente al territorio di Palazzolo, in territorio di Belpasso) e Ardizzone (Paternò).

I lavori partiranno concretamente durante i primi mesi del 2024 e si concluderanno dopo 35 mesi, secondo quanto stimato, cioè circa tre anni. L’importo del primo contratto applicativo è di circa 554 milioni di euro del PNRR.

Si tratta di un’opera strategica dalle enormi potenzialità, destinata a cambiare per sempre la mobilità futura in provincia di Catania. Non posso che essere soddisfatto – afferma il deputato nazionale, Francesco Ciancitto – per un’opera che ricordo è stata sbloccata grazie ai fondi del Governo Meloni. Un grazie va a quanti hanno lavorato per arrivare a quest’obiettivo, in testa al direttore di FCE, l’ingegnere Salvo Fiore“.

Advertisements

Sfrutta i vantaggi di Amazon Prime destinati agli studenti e ottieni uno sconto sull'abbonamento tramite LiveUniversity. Iscriviti ora e ottieni tre mesi gratis!


Ryanair contro caro biglietti italiano: si rischia la sospensione del servizio