News Sicilia

Caro voli Sicilia, l’AD di Ryanair contro Schifani: “Non mi lascio insultare”

ryanair
Caro voli Sicilia: botta e risposta tra il presidente Renato Schifani e l'amministratore delegato della compagnia irlandese, Eddie Wilson.

Caro voli Sicilia: continua la polemica tra il presidente Renato Schifani e Ryanair, a proposito della questione relativa all’innalzamento dei prezzi per viaggiare verso l’Isola, specialmente in periodo di feste programmate, con i biglietti che raggiungono cifre spropositate.

E dopo le numerose critiche giunte, è arrivata la risposta della compagnia irlandese, tramite l’amministratore delegato Eddie Wilson: Non siamo parte di un cartello, non mi lascio insultare. Ryanair ha raggiunto oltre 185 milioni di passeggeriha affermato Wilson— perché abbiamo abbassato i prezzi e diamo valore, non abbiamo bisogno di parlare con compagnie incompetenti. Non ho mai parlato con nessuno, mai parlato con qualcuno in Ita. Schifani — aggiunge — dice spazzatura, nient’altro che spazzatura”.

Ma Schifani ribatte subito: “L’ad di Ryanair Wilson spieghi ai milioni di siciliani se non è scandaloso l’atteggiamento di chi approfitta di una situazione di mancata concorrenza, direi quasi di monopolio, per vessare un’intera popolazione con prezzi esorbitantidice Schifani –. Una circostanza che stiamo combattendo con le nostre forze e con l’aiuto del governo nazionale, anche grazie all’introduzione tra le compagnie che servono la Sicilia di un terzo vettore che, con prezzi accessibili e con tariffe che non superano mai un determinato tetto. Spazzatura, quindi, sono certe condotte che abbiamo segnalato all’Antitrust per ben due volte. ‘Spazzatura’ è far subire ai siciliani prezzi spropositati quando questi vogliono spostarsi per Natale o durante il mese di agosto oppure quando sono costretti a prenotare senza largo anticipo un volo”.

Wilson ha, poi, incontrato il ministro del Made in Italy: “Mi è dispiaciuto dirgli che lui è il governo e può cambiare la legge, ma non ci possono obbligare a volare in Sicilia e Sardegna. Per abbassare i prezzi occorre aumentare la capacità, cioè aumentare i posti a disposizione. Le persone che lo stanno consigliando — ha concluso— non sanno nulla del settore aereo, non sanno nulla di economia”.

Advertisements

Sfrutta i vantaggi di Amazon Prime destinati agli studenti e ottieni uno sconto sull'abbonamento tramite LiveUniversity. Iscriviti ora e ottieni tre mesi gratis!

Volotea, voli low-cost da Catania e Palermo: tutte le offerte