News Sicilia

Sicilia, gatto intrappolato dentro scalinata per 12 ore: pompieri smontano gradini

Immagine di repertorio
Un gatto è finito dentro una scalinata rimanendo bloccato per 12 ore per poi essere salvato dai Vigili del Fuoco siciliani che hanno smontato i gradini.

Una storia a lieto fine quella che ha coinvolto un gattino siciliano: il micio di una famiglia nissena residente nel centro storico di Caltanissetta ha infatti trascorso dodici ore incastrato sotto una scalinata per poi essere salvato dai vigili del fuoco smantellando parte dei gradini.

Probabilmente attratto da qualcosa, il gatto si è diretto verso una scala dissestata che più volte era stata segnalata dai residenti al Comune. Il micio sarebbe riuscito ad infilarsi tra i gradini senza più riuscire ad uscire fuori. A quel punto, la padrona avrebbe contatto i Vigili del Fuoco, i quali sono intervenuti appena la prima squadra si  liberata, considerando che erano occupati con diversi interventi a causa del maltempo.

Il primo tentativo di salvataggio del gatto da parte dei Vigili dei Fuoco è stato fatto con del latte, per provare ad attirare il micio fuori uscendo con le sue forze. Tuttavia, il gatto non è riuscito ad uscire dalla scalinata e ha continuato a miagolare. A quel punto, l’unico modo per salvare il micio era quello di rimuovere alcuni gradini della scalinata per far passare il gatto, il quale si è però impaurito rifugiandosi più in fondo. I pompieri hanno dunque deciso di andare via certi che, con il silenzio e ormai la strada libera per uscire, il micio sarebbe venuto fuori. E così è stato.

Dopo 12 ore, la padrona ha potuto riabbracciare il suo amico a quattro zampe. Sul posto è intervenuto anche l’ufficio tecnico che adesso dovrà far riparare la scalinata, opportunamente messa in sicurezza dai vigili del fuoco.

Advertisements

Sfrutta i vantaggi di Amazon Prime destinati agli studenti e ottieni uno sconto sull'abbonamento tramite LiveUniversity. Iscriviti ora e ottieni tre mesi gratis!