News Sicilia

Palermo-Catania, Anas: “Verso messa in sicurezza e ammodernamento A19”

Il nuovo accordo stipulato tra Schifani e Anas sulla situazione della tratta A19: la nota.

In merito alla mancata manutenzione del tratto autostradale Palermo-Catania (A19), il Presidente della Regione, Renato Schifani, si è recentemente esposto con una severa nota inviata all’Anas, segnalando “un’autostrada abbandonata con cantieri aperti senza operai”.

In seguito alla segnalazione del governatore, l’amministratore delegato della SpA, concessionaria della A19, Aldo Isi, ha prontamente risposto sottolineando “la piena consapevolezza della necessità di imprimere una significativa accelerazione alle attività di ammodernamento e messa in sicurezza della A19 e un nuovo modus operandi volto a contemperare il più celere sviluppo dei lavori, l’eliminazione delle attuali soggezioni di traffico e la mitigazione dei disagi all’utenza”.

Secondo quanto riporta il comunicato dell’Anas a Schifani, sarà inoltre previsto un piano di ammodernamento dell’autostrada grazie ad investimenti per oltre un miliardo di euro volti alla riqualificazione e messa in sicurezza della tratta. Si parla di non più “riparazioni localizzate”, ma di una “integrale sostituzione” degli impalcati esistenti con nuove strutture in acciaio e cemento armato.

Il nuovo accordo prevedrà anche la riqualificazione di altri progetti, quali i viadotti Cannatello, Morello e Alfio e la galleria Tremonzelli.

Advertisements

Sfrutta i vantaggi di Amazon Prime destinati agli studenti e ottieni uno sconto sull'abbonamento tramite LiveUniversity. Iscriviti ora e ottieni tre mesi gratis!