Cronaca

Abusi su studente dodicenne: condannata una professoressa

studente-di-spalle
Foto d'archivio.
La donna, accusata di violenza sessuale aggravata ai danni di un alunno di dodici anni, è stata condannata a tre anni e quattro mesi di reclusione.
Condannata, con rito abbreviato, a tre anni e quattro mesi di reclusione una docente di scuola media di quarant’anni originaria di Benevento (Campania). Sulla donna, che dallo scorso settembre si trovava ai domiciliari ed era già stata sospesa dall’insegnamento, pendeva l’accusa di violenza sessuale aggravata ai danni di un alunno dodicenne 
La preside, insieme ai genitori della vittima, avevano denunciato l’accaduto e, a marzo del 2022, erano state avviate le indagini. Secondo quanto emerso,  la professoressa avrebbe indotto il ragazzo dodicenne a compiere e subire atti sessuali tanto a scuola (ovvero un istituto della Valle Caudina) quanto tramite chat WhatsApp. 
Di fatto, a seguito del sequestro degli smartphone, sono state recuperate dai consulenti informatici della Procura conversazioni, foto e video. Prove, queste, che la docente avrebbe chiesto all’alunno di cancellare.
 

Università di Catania