Utility e Società

La cucina italiana è la migliore al mondo: la classifica di TasteAtlas

pasta al ragù bolognese
Secondo la classifica stilata da TasteAtlas, la cucina italiana si posiziona al primo posto a livello mondiale: di seguito l'elenco completo degli stili culinari preferiti al mondo.

Si dice spesso che la cucina italiana sia la migliore del mondo: a volte sono gli stessi italiani a non trovare eguali nel resto del pianeta, mentre altre volte il merito è riconosciuto dai turisti e amanti del buon cibo che non resistono ai sapori italiani. A tal proposito, la guida per viaggi culinari TasteAtlas ha deciso di realizzare una classifica delle migliori cucine al mondo e la tradizione culinaria italiana è stata selezionata come la migliore.

Infatti, secondo la classifica, l’Italia ha ottenuto un punteggio pari a 4,72 su 5, aggiudicandosi l’ingresso in top 10 e persino il primo posto della classifica. Per stilare l’elenco si sono utilizzati i voti raccolti da piatti e bevande tipiche su un portale apposito. Di seguito, la top 10 delle migliori cucine al mondo secondo la guida TasteAtlas.

La top 10 delle migliori cucine al mondo

Il podio

Come già anticipato, il primo posto delle cucine migliori al mondo è stato ottenuto dalla tradizione culinaria italiana. Il merito è dovuto soprattutto alla pizza, alle tagliatelle al ragù bolognese, alla carbonara, al risotto alla milanese e ai ravioli, che hanno conquistato il cuore degli abitanti del mondo intero. Inoltre, tra i prodotti italiani più apprezzati risultano la mozzarella, le lasagne e gli spaghetti, e ancora le penne, i maccheroni e la ricotta. Per quanto riguarda le bevande, le più note e apprezzate al mondo tra quelle italiane sono il cappuccino, l’amaro, la grappa e il re indiscusso: l’espresso.

Advertisements

Sfrutta i vantaggi di TEMU destinati agli studenti universitari per ottenere un pacchetto buono di 💰100€. Clicca sul link o cerca ⭐️ apd39549 sull'App Temu!

Alle spalle dell’Italia si posiziona un altro paese mediterraneo, la cui cucina ricorda nelle materie prime quella dello Stivale. Si tratta della Grecia, la cui cultura culinaria è apprezzata prevalentemente per moussaka, souvlaki, feta e olive Kalamatas, grazie ai quali il Paese ha ottenuto un punteggio pari a 4,69 punti su 5. Infine, la medaglia di bronzo è toccata ad un ulteriore Paese del Mediterraneo, vale a dire la Spagna. Grazie alla paella, al chorizo, ai churros e alla sangria, i vicini spagnoli hanno ottenuto un punteggio pari a 4,59 su 5.

4° e 5° posto

Nella fascia di mezzo e sempre entro la top 5 si sono classificate due cucine orientali, in particolare asiatiche ed estremamente diffuse in tutto il mondo. Infatti, il quarto posto è stato ottenuto dal Giappone, che con il sushi, il ramen e il notissimo sake è stato riconosciuto come meritevole di far parte della top 5 delle migliori cucine al mondo.

Di seguito alla tradizione culinaria giapponese, si trova quella indiana. A farle ottenere il 5° posto tra le migliori cucine al mondo sono soprattutto il roti, il chutney, il ghee e il paneer anche se a farla da padrone non può che essere la varietà di riso Basmati.

Le ultime 5 posizioni

In sesta posizione, alle spalle dell’India è possibile trovare la cucina messicana: nota ai più per pietanze quali tortillas, nachos e tacos, il Messico ottiene il 6° posto tra le migliori cucine al mondo anche grazie alla bevanda ritenuta la migliore per questa tradizione culinaria, vale a dire la Tequila.

Segue il Messico la Turchia, altra tradizione culinaria mediterranea, a metà tra le influenze occidentali e quelle orientali. I piatti preferiti che fanno guadagnare alla tradizione culinaria turca il 7° posto sono il sarma, il börek e il gelato noto ai turisti chiamato “dondurma”, senza dimenticare il famosissimo kahve turco.

Nelle ultime tre posizioni si trovano gli Stati Uniti, il cui stile culinario di burger e barbecue ottiene l’8° posto, seguiti da Francia e Perù. Nel caso del Paese europeo, posizionato al 9° posto in classifica, i piatti tipici più noti sono il croissant, la baguette e le quiches, mentre lo champagne è la bevanda ritenuta preferita. Infine, la tradizione culinaria peruviana si trova alla fine della top 10 grazie a pietanze quali il pollo a la brasa, l’avocado e ceviche.

UNIVERSITÀ DI CATANIA