Catania

Catania, ruba profumo in via Etnea e aggredisce vigilante: arrestato

Polizia di Stato
Foto d'archivio.
Non solo un furto. L'uomo è responsabile di un'aggressione ai danni di un vigilante, messa in atto nel tentativo di fuggire.

Nel corso del pomeriggio di ieri un uomo è stato arrestato dagli agenti di polizia dopo aver rubato ed aggredito un vigilante: è ora gravemente indiziato dei reati di rapina impropria e di lesioni personali.

In particolare, intorno alle ore 14:40, due volanti sono intervenute presso una nota attività commerciale di via Etnea, dove il personale della vigilanza aveva segnalato un furto in atto.

Sul posto è stato bloccato e identificato un cittadino senegalese che, poco prima, aveva rubato un profumo del valore commerciale di circa 85 euro e, dopo aver superato le barriere antitaccheggio poste all’ingresso dell’esercizio commerciale, nel tentativo di allontanarsi lungo via Etnea aveva aggredito un vigilante che aveva tentato di bloccarlo. Quest’ultimo ha riportato diverse lesioni.

A seguito di accertamenti è stato scoperto che, a carico dell’uomo, risultava una nota di rintraccio per l’esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare, emessa dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Roma, per reati commessi nel 2020, alla quale è stata data così esecuzione.

Advertisements

Sfrutta i vantaggi di TEMU destinati agli studenti universitari per ottenere un pacchetto buono di 💰100€. Clicca sul link o cerca ⭐️ apd39549 sull'App Temu!

Dopo le incombenze di rito, l’uomo è stato condotto presso il carcere Piazza Lanza, in attesa dell’udienza di convalida.

UNIVERSITÀ DI CATANIA