Lavoro, stage ed opportunità

Concorsi Sicilia, Università: i bandi in scadenza

Concorsi Sicilia, Università: sono diversi i bandi al momento attivi per far parte dello staff degli atenei siciliani. Ecco le proposte in scadenza.

Concorsi Sicilia, Università: sono diversi i bandi che sono stati pubblicati per entrare a far parte degli staff degli atenei dell’Isola. In particolare, l’Università di Palermo e l’Accademia di Belle Arti di Catania hanno pubblicato due bandi la cui scadenza è prossima. Ecco tutte le informazioni da sapere in merito a questi concorsi Sicilia Università.

Concorsi Sicilia: Università

Come anticipato, tra i concorsi Sicilia attivi al momento, ne sono presenti due in particolare che riguardano il mondo accademico di Palermo e Catania. Infatti, uno dei due bandi si rivolge ad aspiranti ricercatori all’Università di Palermo, mentre il secondo è indirizzato a collaboratori per l’Accademia di Belle Arti di Catania. Di seguito tutte le informazioni più importanti da tenere a mente per poter presentare la propria candidatura.

Concorsi Sicilia: Università di Palermo

Come riportato in apertura, Unipa è alla ricerca di 19 unità da inserire nel proprio staff il qualità di ricercatori. Il bando, che è già stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale, mira all’assunzione di 19 ricercatori con contratto a tempo pieno e determinato. I settori disciplinari per i quali è attiva la ricerca sono diversi, così come i Dipartimenti collegati. Di seguito la lista dei posti disponibili:

  • Dipartimento politica e società (si tratta dei settori scientifici di psicologia dinamica, organizzazione aziendale, psicologia dello sviluppo e psicologia dell’educazione, disegno industriale);
  • Dipartimento di ingegneria (Chimica fisica applicata, Teoria dello sviluppo dei processi chimici, Impianti nucleari, Sistemi di elaborazione delle informazioni);
  • Dipartimento di scienze agrarie alimentari e forestali (Economia ed estimo rurale, Agronomia e coltivazioni erbacee, Arboricoltura generale e coltivazioni arboree, idraulica agraria e sistemazioni idraulico-forestali);
  • Dipartimento di scienze economiche, statistiche e aziendali (Storia economica, Diritto commerciale, economia aziendale);
  • Dipartimento di scienze umanistiche (Lingua e letteratura araba, Lingua e traduzione spagnola, Letteratura italiana contemporanea, Lingua e traduzione inglese).

Candidatura e scadenza

Per candidarsi e presentare la propria domanda di partecipazione al concorso per l’Università di Palermo, sarà necessario seguire una procedura telematica. In particolare, sarà necessario accedere all’apposita applicazione web indicata nel bando tramite le credenziali di accesso che si possono ottenere usando un valido indirizzo di posta elettronica. Si ricorda che, insieme alla domanda di partecipazione, andranno inseriti i titoli e le pubblicazioni scientifiche da presentare. Il tutto va effettuato entro e non oltre le ore 23:59 del 6 ottobre.

Advertisements

Sfrutta i vantaggi di Amazon Prime destinati agli studenti e ottieni uno sconto sull'abbonamento tramite LiveUniversity. Iscriviti ora e ottieni tre mesi gratis!

Concorsi Sicilia: Accademia di Belle Arti di Catania

Per quanto riguarda il bando per l’Accademia delle Belle Arti di Catania, si tratta di posizioni per collaboratori di varie aree, per i quali si prevede l’assunzione con contratto a tempo pieno e indeterminato. I posti disponibili sono i seguenti:

  • n. 1 posto Area Legale – Amministrativa – area terza.
  • n. 1 posto Area Comunicazione / Informazione – area terza, riservato prioritariamente a favore dei volontari delle Forze Armate.
  • n. 1 posto Area Tecnico / Informatica – area terza.
  • n. 1 posto Area Bibliotecaria – area terza.

Requisiti

Tra i requisiti generali richiesti per poter prendere parte alla selezione è necessario possedere i seguenti:

  • età non inferiore ad anni 18. Non è previsto alcun limite massimo di età, salvo quelli generali previsti per l’assunzione presso la pubblica amministrazione;
  • cittadinanza italiana o di un altro Stato membro dell’Unione Europea;
  • idoneità fisica all’impiego;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione, per persistente insufficiente rendimento o non essere stati dichiarati decaduti da impiego statale;
  • assenza di condanne penali né avere procedimenti penali pendenti;
  • non possono partecipare alle procedure:
    • coloro che siano esclusi dall’elettorato attivo politico;
    • coloro che siano stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente rendimento insufficiente o siano dichiarati decaduti da un impiego statale per aver conseguito l’impiego mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabili o siano incorsi nelle sanzioni disciplinari del licenziamento con preavviso e licenziamento senza preavviso o abbiano risolto un precedente rapporto di lavoro per giusta causa o giustificato motivo;
    • coloro che abbiano a proprio carico sentenze definitive di condanna o provvedimenti definitivi di misure di prevenzione o procedimenti penali in corso, nei casi previsti dalla legge come causa di licenziamento, ovvero condanne penali o provvedimenti definitivi di misure di prevenzione o procedimenti penali in corso che possano costituire impedimento all’instaurazione e/o mantenimento del rapporto di lavoro dei dipendenti della pubblica amministrazione;
    • coloro che siano temporaneamente inabilitati o interdetti per il periodo di durata dell’inabilità o dell’interdizione;
    • i dipendenti dello Stato o di enti pubblici collocati a riposo in applicazione di disposizioni di carattere transitorio o speciale.

Si suggerisce di prendere visione del bando integrale per conoscere i requisiti specifici richiesti per ogni posizione bandita.

Candidatura e scadenza

Per poter prendere parte alla selezione è necessario inviare la propria candidatura secondo le modalità inserite all’interno dei bandi. In ogni caso, la procedura va completata entro il prossimo 3 ottobre 2022, data di scadenza delle candidature al concorso.