Università in pillole

Doppia iscrizione università in Italia: come funziona

Doppia iscrizione università
Doppia iscrizione università: arriva finalmente anche in Italia la possibilità di poter frequentare due facoltà in contemporanea a partire dall'anno accademico 2022-2023.

In Italia sarà data la possibilità ai futuri studenti di iscriversi a più corsi di laurea contemporaneamente: ecco tutte le informazioni in merito.

Doppia iscrizione università

Con il decreto 930 del 29 luglio 2022 della Ministra dell’Università e della Ricerca, Maria Cristina Messa, tutti gli studenti, a partire dal prossimo anno accademico 2022-2023, potranno finalmente beneficiare della doppia  iscrizione università, vale a dire essere iscritti in contemporanea a due diversi corsi di laurea, di laurea magistrale o di master. Ci sarà però l’eccezione dei corsi di specializzazione medica, anche presso più università, scuole o istituti superiori a ordinamento speciale. Le modalità per l’iscrizione e il conseguimento della doppia laurea verranno definite con i decreti del MUR di prossima uscita.

Le parole della Ministra dell’Università e della Ricerca

“Con l’introduzione della doppia laurea, resa possibile grazie a questo primo decreto attuativo, abbiamo disegnato un sistema della formazione più flessibile, già dal prossimo anno accademico – dichiara la Ministra Messa – Abbiamo superato rigidità e vincoli normativi a favore di una formazione trasversale che risponda alle necessità dei giovani di oggi – ha aggiunto infine. Poi, ringraziando il Parlamento per la collaborazione, ha sottolineato: “Mi auguro continui, in futuro, il percorso, già tracciato, di riforma dell’università”.

Dopo questo decreto ne seguiranno altri due in futuro, per poter stabilire i criteri che dovranno essere seguiti per l’iscrizione contemporanea a due corsi universitari ad accesso programmato a livello nazionale. In questo caso si tratta di facoltà come medicina e psicologia, e per facilitare anche la doppia iscrizione ai corsi di alta formazione artistica, musicale e coreutica.

Doppia iscrizione università: in cosa consiste

Nella nota presentata dal MIUR si ricorda che l’attuale legge prevede “la facoltà per ciascuno studente di iscriversi contemporaneamente a due diversi corsi di laurea, di laurea magistrale o di master, anche presso più università, scuole o istituti superiori ad ordinamento speciale, escludendo tuttavia espressamente la possibilità di iscrizione contemporanea a due corsi di laurea o di laurea magistrale appartenenti alla stessa classe, allo stesso corso di master, anche presso due diverse istituzioni. È inoltre consentita l’iscrizione contemporanea a un corso di laurea o di laurea magistrale e a un corso di master, di dottorato di ricerca o di specializzazione, ad eccezione dei corsi di specializzazione medica, nonché l’iscrizione contemporanea a un corso di dottorato di ricerca o di master e a un corso di specializzazione medica”.

Università di Catania