Viaggi

Le 10 spiagge più belle in Sicilia secondo Skyscanner: la classifica

giornate FAI d'Autunno Sicilia
Scala dei Turchi (AG)
Skyscanner ha stilato una classifica delle 10 spiagge più belle nel territorio siciliano: ecco svelate quali scorci occupano le principali posizioni nella lista.

Il sito Skyscanner, motore di ricerca leader nel settore del turismo in quanto legato a prenotazione di voli, noleggio auto e hotel, ha stilato una classifica delle 10 spiagge più belle in Sicilia. Di certo, si tratta di una bella vetrina per l’Isola, dato che la classifica potrebbe far decidere a diversi turisti di visitare la Sicilia e fare il bagno in una delle sue spiagge da sogno. Ma quali sono le protagoniste della classifica? Ecco la lista completa, secondo quanto riportato dal sito Skyscanner.

Spiagge più belle, Sicilia: posizioni 10 – 7

Le spiagge siciliane che occupano le ultime posizioni nella classifica di Skyscanner sono dei veri paradisi. In effetti, in una simile lista legata alle coste più belle della regione, trovarsi tra il decimo e il settimo posto è comunque sinonimo di grande bellezza.

Infatti, proprio al decimo posto si trova una gemma come Isola Bella, sita nel territorio della perla del Mediterraneo, vale a dire Taormina. Seguono rispettivamente al nono e all’ottavo posto, la spiaggia candida di Fontane Bianche e quella di Calamosche. Infine, in quest’ultimo gruppo, al settimo posto si trova Cala Rossa di Favignana, spiaggia tra le più famose al mondo per la sua bellezza.

Fontane Bianche (SR)

Posizioni 6 – 4

Proseguendo con la classifica si incontra Scopello alla posizione numero 6, che non riesce a battere l’inimitabile Mondello, icona dell’estate palermitana che si ferma a metà classifica ottenendo il quinto posto.

Scopello (TP)

Segue al quarto posto su 10, sempre più vicini al podio finale, la spiaggia della Riserva dello Zingaro, celebre per la purezza e il contatto con la natura che si prova quando vi ci si reca.

Il podio

Infine, il podio: al terzo posto delle spiagge più belle Sicilia si trova la notissima San Vito Lo Capo, meta turistica per eccellenza dell’estate siciliana, per i residenti della stessa regione, ma soprattutto per i tanti turisti. La medaglia di argento va invece all‘Isola dei Conigli di Lampedusa, luogo incontaminato e più volte premiato da varie classifiche del settore turistico.

Isola dei Conigli (AG)

Infine, al primo posto si trova un mostro sacro delle località balneari siciliane: si tratta della Scala dei Turchi, in provincia di Agrigento, che si estende lungo la costa di Realmonte. La “spiaggia” è tra le più particolari anche grazie alla sua apparenza, vale a dire come una scogliera bianca che è stata anche scelta come set per alcuni noti film.

Università di Catania