Società

Soggiorno a 1€ in Sicilia con Airbnb: oltre 100.000 le richieste arrivate

valle del belice
Il bando lanciato da Airbnb ha suscitato l'interesse di persone da tutto il mondo: l'obiettivo è "rendere la destinazione Italia ancora più attraente per questi nuovi viaggiatori attraverso programmi specifici". 

Il portale online Airbnb ha lanciato un bando per un soggiorno (quasi) gratuito di un anno in Sicilia: sono oltre 100mila le candidature giunte da tutto il mondo in poche settimane. L’immobile si trova vicino al Belvedere sulla Valle del Belìce e potrà essere visitato sabato 26 e domenica 27 marzo, in occasione di un Open House che comprenderà anche una fiera enogastronomica dei prodotti bio del territorio.

Tra le candidature arrivate, il 22% proviene da residenti negli Stati Uniti, il 15% dall’Argentina, il 10% dall’India, l’8% dal Messico e il 5% dal Regno Unito, ma anche persone provenienti dal Canada, Cile, Sudafrica, Nuova Zelanda, Cina e Giappone hanno partecipato al bando.

L’iniziativa si lega alle possibilità offerte oggi dallo smart working: negli scorsi giorni è stato approvato con il Decreto “Sostegni-ter” un emendamento che introduce la figura del “Nomade Digitale“, categoria dedicata a “cittadini di un Paese terzo, che svolgono attività lavorativa altamente qualificata attraverso l’utilizzo di strumenti tecnologici che consentono di lavorare da remoto in via autonoma ovvero per un’impresa anche non residente nel territorio dello Stato italiano”.

Un’ottima notizia– commenta Giacomo Trovato, Country Manager di Airbnb Italia-. Con l’affermazione dello smart working e del lavoro ibrido, sono sempre più coloro che non hanno necessità di recarsi in ufficio quotidianamente: per la prima volta, milioni di persone possono vivere ovunque nel mondo. Il successo della Casa a 1 Euro a Sambuca ne è la riprova: c’è un bisogno crescente di misurarsi con sé stessi e scoprire altre culture trasferendosi all’estero per periodi estesi. Da parte nostra, ribadiamo la totale disponibilità al Ministro Garavaglia a lavorare insieme per rendere la destinazione Italia ancora più attraente per questi nuovi viaggiatori attraverso programmi specifici”.

L’iniziativa della casa a 1€ rientra nel progetto di Airbnb per la promozione di un turismo consapevole che guarda ai piccoli borghi italiani: dopo aver trasformato in residenze d’artista quattro immobili nei borghi di Civita di Bagnoregio (Lazio), Lavenone (Lombardia), Civitacampomarano (Molise), e Sambuca di Sicilia, Airbnb nel 2021 decide di continuare il progetto nel borgo di Sambuca. Il risultato è una casa su tre livelli che, con il comfort del design contemporaneo, racchiude la bellezza della Sicilia. Airbnb ha inoltre aperto le candidature in tutto il mondo per dare la possibilità a una persona e alla sua famiglia di vivere da nomadi digitali per un anno all’interno di questo immobile.