Catania

Giornata in memoria delle vittime Covid: a Catania oggi bandiere a mezz’asta

Catania rischio aumento TARI
Bandiere a mezz'asta anche a Catania: oggi ricorre la Giornata nazionale in memoria delle vittime dell'epidemia da Coronavirus.

Si celebra oggi, 18 marzo, la Giornata nazionale in memoria delle vittime dell’epidemia da Coronavirus, istituita lo scorso anno. A Palazzo degli Elefanti, a Catania, oggi bandiere a mezz’asta per ricordare e onorare chi ha perso la vita. 

Il Comune di Catania si è unito alle Istituzioni di tutta Italia che, su indicazione della Presidenza del Consiglio dei Ministri, hanno espresso simbolicamente il rinnovo della memoria di tutte le persone decedute per via del Covid e la vicinanza ai loro familiari e ai loro cari.

Perché si celebra oggi?

La “Giornata nazionale in memoria delle vittime dell’epidemia da coronavirus” si celebra oggi perché il 18 marzo del 2020 i camion dell’esercito portarono via da Bergamo centinaia di bare delle vittime dell’epidemia. 

Un’immagine che difficilmente gli italiani dimenticheranno, l’inizio della fase più acuta della pandemia. Le vittime erano talmente tante da rendere impossibile la cremazione in zona per tutte: per tale ragione molte salme furono spostate.

Nel 2021, poi, vi è stata l’approvazione all’unanimità di una legge da parte della Commissione Affari costituzionali del Senato, con la quale si decise di fissare per il 18 marzo come “Giornata nazionale in memoria delle vittime dell’epidemia di Coronavirus”.

Le celebrazioni si terranno oggi in tutta Italia, a partire proprio da Bergamo, dove sarà presente il presidente della Camera dei deputati Roberto Fico.

Università di Catania