Catania

Daniele Garozzo, dall’oro olimpico alla laurea in Medicina: “Rifarei tutto”

daniele garozzo
Dalla medaglia d'oro alla laurea in Medicina: lo schermidore catanese Daniele Garozzo annuncia la fine degli esami e lancia un messaggio a tutti gli studenti.

Lo schermidore catanese Daniele Garozzo diventerà medico. Dopo l’oro ai Giochi olimpici di Rio de Janeiro nel 2016, per l’atleta specializzato nel fioretto arriverà anche la laurea in Medicina.

Medaglia d’argento anche ai Giochi olimpici di Tokyo 2020, Garozzo non ha mai messo da parte la sua passione per lo studio e per la Medicina. Ad annunciare la laurea è l’atleta stesso che, tramite i suoi account social, ha lanciato un messaggio di incoraggiamento a tutti coloro che studiano e fanno sport.

“Tra un mese sarò medico – ha scritto l’atleta catanese –. Ci ho messo tanto tanto tempo, 10 anni e 5 mesi per l’esattezza, ma neanche un minuto di quelle ore di studio è andato perduto. ‘Tieni duro, rinuncia a tornare a casa, questa vacanza è troppo lunga, la pizza con gli amici stasera salta, scusa Alice ma non posso accompagnarti, Forrest gioca un po’ da solo’: tanti sacrifici per assicurare lo spazio giusto, oltre che allo studio, anche agli allenamenti.

Ora che la mia laurea è lì, un traguardo ormai vicino, so che con la Scherma e la Medicina ho percorso da sempre, fianco a fianco, la stessa strada. Perché la disciplina necessaria per una è la stessa applicata per l’altra, perché le vittorie e le cadute hanno lo stesso sapore, perché tutte e due hanno preso e vicendevolmente dato, perché l’amore è stato uguale.

Advertisements

Sfrutta i vantaggi di Amazon Prime destinati agli studenti e ottieni uno sconto sull'abbonamento tramite LiveUniversity. Iscriviti ora e ottieni tre mesi gratis!

Non mollate ragazzi, non credete a chi vi dice che sport e studio non sono compatibili. È una bugia. Farete più fatica ma avrete molta vita in più da raccontare a chi vorrà ascoltarvi”.