News

Vaccino Covid, quarta dose dal 1° marzo: ecco per chi

vaccino
Da marzo si partirà con la somministrazione delle quarte dosi di vaccino. Questa, tuttavia, non riguarderà tutti i cittadini: di seguito i dettagli estrapolati dalla nuova circolare del Ministero della Salute.

Per il Commissario straordinario all’emergenza Covid19, il Generale Francesco Paolo Figliuolo, la quarta dose potrà essere somministrata a partire dal 1 marzo 2022. Nelle scorse ore il Ministero ha diramato una circolare con le relative ultime indicazioni dell’AIFA.

La circolare sul booster, firmata dal Direttore generale della Prevenzione del Ministero della Salute Gianni Rezza, riserva la quarta dose ai soggetti con marcata compromissione della risposta immunitaria, per cause legate alla patologia di base o a trattamenti farmacologici e ai soggetti sottoposti a trapianto di organo solido.

Si esplicita che per tali soggetti è raccomandata “la somministrazione di una dose di vaccino a mRNA, come richiamo (booster) di un ciclo vaccinale primario articolato su tre dosi (ciclo primario standard più dose addizionale) purché sia trascorso un intervallo minimo di almeno 120 giorni dalla dose addizionale“.

Vengono considerate le attuali evidenze che, a fronte di una riduzione di effetto protettivo e durata dell’ immunizzazione dopo il ciclo vaccinale primario nei confronti della variante Omicron − si legge ancora nella circolare − , rivelano comunque elevati livelli di efficacia e sicurezza della dose booster nel prevenire forme sintomatiche, ricoveri ospedalieri e decessi correlati al Covid-19″.

Advertisements

Sfrutta i vantaggi di Amazon Prime destinati agli studenti e ottieni uno sconto sull'abbonamento tramite LiveUniversity. Iscriviti ora e ottieni tre mesi gratis!