News

Ciclone Apollo, allagato il Santuario della Madonna delle lacrime di Siracusa

Santuario Madonna delle lacrime a Siracusa
La furia di Medicane si abbatte sul santuario mariano, simbolo della città di Siracusa e meta di turisti di tutto il mondo.

Il ciclone Apollo, che sta flagellando l’intera Sicilia orientale, ha colpito ancora, allagando il Santuario della Madonna delle lacrime, tra i simboli più importanti della città di Siracusa.

Le incessanti piogge che hanno colpito le varie province isolane, hanno causato l’allagamento del santuario mariano in pieno centro città.

Il parroco della chiesa, padre Aurelio Russo, ha chiuso le porte della chiesa, mettendo in sicurezza la cripta e il reliquiario che custodisce il quadretto di gesso, importante meta di pellegrinaggio da tutto il mondo.

L’imponente costruzione, visibile da ogni punto della città di Siracusa, è alto quasi 103 metri per oltre 70 metri di diametro. L’ingente quantità di pioggia è entrata al suo interno, allagando la chiesa, a causa degli ormai obsoleti infissi che adornano la struttura.

Università di Catania