News Sicilia

Sicilia zona gialla, Razza: “È solo questione di giorni”

ruggero razza
La Sicilia si trova a un passo dalla zona gialla? L'Assessore alla Salute Razza ha rilasciato importanti dichiarazioni in merito.

La Sicilia, a causa dell’aumento dei contagi registrati nelle ultime settimane, presto dovrebbe tornare in zona gialla. A dare un’ulteriore conferma di ciò è stato l’Assessore alla Salute Ruggero Razza che ha rilasciato importanti dichiarazioni al Giornale di Sicilia.

“Dobbiamo entrare nell’ottica che da qui alla fine della stagione nell’Isola ci sarà un ulteriore rialzo di positivi – dichiara Razza –  perché in giro per il territorio avremo almeno due milioni di persone in più tra turisti e lavoratori che rientrano per le ferie: il giallo, dunque, è solo questione di giorni, e non è un caso che le regioni che rischiano oggi di lasciare il bianco sono tutte a vocazione turistiche”.

La zona bianca, dunque, potrebbe avere i giorni contati. Tuttavia, con il passaggio in zona gialla le regole cambieranno di poco. Di fatto, la regola principale sarà quello dell’utilizzo della mascherina anche all’aperto. Per quanto riguarda bar e ristoranti, potranno rimanere aperti anche a cena ma con l’obbligo di massimo 4 persone per tavolo. Inoltre, gli spostamenti tra regioni saranno concessi anche in zona gialla.

Nel frattempo si ricorda che, secondo l’ultimo bollettino, la Sicilia ha registrato più di 900 positivi in 24 ore. Tuttavia, è la situazione ospedaliera a preoccupare: di fatto, attualmente, si contano 442 ricoveri e 52 soggetti in terapia intensiva. 

Speciale Test Ammissione