Attualità

Anche i 18enni potranno votare per il Senato: via libera a riforma costituzionale

voto Senato
Sì definitivo del Senato al voto anche per i 18enni: ecco le prossime fasi.

Approvata importante riforma costituzionale destinata a permettere ai ragazzi maggiorenni di poter votare per il Senato, abbassando così la soglia d’età che prima era di 25 anni. Palazzo Madama ha dato via libera oggi al provvedimento che, alla quarta lettura conforme con la Camera, ha ottenuto 178 sì, 15 no e 30 astenuti: dunque, è stato approvato in via definitiva.

Come da prassi però bisognerà attendere tre mesi per la promulgazione e l’entrata in vigore, in quanto è possibile richiedere il referendum confermativo (dato che il testo non ha ottenuto in tutte le votazioni il quorum dei due terzi).

Se il Dll in questione dovesse dunque diventare effettivo dopo il tempo trascorso o a seguito di una conferma al referendum, tutti gli elettori che avranno raggiunto i 18 anni di età potranno andare a votare ed esprimere la loro preferenza anche per il Senato.

Università di Catania