News

Sicilia zona bianca quando? Gli ultimi aggiornamenti sulla situazione

sicilia zona bianca quando
Sicilia zona bianca da quando? Con un'incidenza sotto i 50 casi per 100mila abitanti l'isola dovrebbe presto tingersi di bianco, ecco gli ultimi dati.

Dovrebbe essere solo questione di tempo il passaggio della Sicilia zona bianca. L’isola continua, per il momento, a far parte delle poche regioni rimaste in giallo.

Si registra, al momento, una grandissima copertura in bianco di tutta la penisola. Le condizioni per il transito in zona bianca ci sono tutte e con un poco di fortuna, un’altra settimana e potremo parlare di Sicilia zona bianca.

L’incidenza per due settimane è stata sotto i 50 casi su ogni 100mila abitanti e così, mantenendo questa media anche per questa settimana, la Sicilia si dovrebbe colorare di bianco a partire dal prossimo lunedì.


Vaccino Johnson&Johnson: in Sicilia verso lo stop per under 60


Coronavirus Sicilia: le zone rosse

L’Italia si tinge sempre più di bianco, la Sicilia zona bianca da lunedì prossimo, ma vi sono delle superstiti zone rosse. Stando alle ultime indicazioni fornite dalla Regione siciliana, il governatore Nello Musumeci ha firmato una nuova ordinanza, che prevede l’introduzione di una nuova area con limitazioni.

Si tratta di Santa Caterina Villarmosa, in provincia di Caltanissetta, che entrerà in zona rossa a partire dalla giornata di domani 15 giugno 2021 e fino al 24 giugno 2021.

Fino a giovedì 17 giugno anche il comune di Gratteri si troverà in zona rossa.

Il bollettino del weekend in Sicilia

Per la giornata di sabato 12 giugno, secondo i dati che si evincono dal bollettino del ministero della Salute, sono stati 263 i casi di positività al Coronavirus registrati in Sicilia. Tre i morti: dato che fa salire il numero delle vittime ad un totale di 5.900 e che incorona la Sicilia come regione con più casi in Italia.

Secondo il bollettino del 13 giugno i nuovi casi registrati sono stati 183, con 6.797 tamponi processati e un indice di positività del 2,7%. I decessi sono saliti a 5, sono scesi i ricoveri ordinari, e aumentate le terapie intensive. Confrontando tali dati con quelli della domenica precedente  i nuovi casi sono stati del 33% in meno.

Università di Catania