Attualità

Coronavirus, Figliuolo: “Entro fine settembre tutti vaccinati”

commissario-figliuolo
Il generale Francesco Figliuolo, ospite al programma televisivo "Di Martedì", del canale La7, ha dichiarato che gli italiani saranno tutti vaccinati entro settembre. Non ha omesso ulteriori precisazioni.

Nelle scorse ore il generale Francesco Figliuolo, Commissario per l’Emergenza Covid, è stato ospite al programma televisivo “Di Martedì”, del canale La7, indicando i prossimi obiettivi da raggiungere.

“Quando ne usciamo? Il più presto possibile. Saremo tutti vaccinati entro la fine di settembre –  ha annunciato Figliuolo – . Poi è chiaro che la scienza va avanti, e il virus pure, perché è infido, è intelligente, si muove secondo schemi logico-matematici. Bisogna sempre tenerlo sotto controllo”.

Figliuolo ha, di fatto, tirato le somme e fornito un quadro sull’andamento della vaccinazione.

È vero che il 17% della popolazione ha concluso il ciclo di vaccinazione, ma ricordo che sono 21milioni e 500mila persone che hanno ricevuto la prima dose e che, di fatto, non hanno mezzo scudo contro l’infezione, ma sono protetti per quasi due terzi, come direbbero gli scienziati – ha continuato – . Se a questi 21 milioni e 500mila aggiungiamo 3 milioni e mezzo di persone guarite dal covid, siamo a circa 25 milioni di persone che in qualche modo sono scadute dagli effetti gravi della malattia e dal rischio di entrare in terapia intensiva. Quindi questo ci mette un po’ al riparo e ha fatto sì che il presidente Draghi abbia parlato di ‘rischio calcolato”.

“Il piano vaccinale funziona se tutti andiamo nella stessa direzione – ha concluso –  In questo momento sono veramente soddisfatto”.

Università di Catania