Attualità

Covid, BioNTech-Pfizer: “A giugno in Ue vaccino per fascia 12-15 anni”

vaccino Covid Sicilia
Vaccino anti-Covid anche per la fascia d'età 12-15 anni: è quanto annunciato dall'azienda farmaceutica tedesca BioNTech. Di seguito, i dettagli.

In Italia, la data riservata al via alle vaccinazioni per i più giovani non è stata ancora definita. Nel frattempo, però, l’azienda farmaceutica tedesca BioNTech ha annunciato che ben presto in Ue il proprio vaccino anti-Covid (prodotto in collaborazione con Pfizer) potrebbe esser messo a disposizione per la fascia d’età 12-15 anni.

Ciò potrebbe avvenire già da giugno ma occorrerà, prima, ottenere il via libera Agenzia per il farmaco europea.

Secondo quanto dichiarato dall’amministratore delegato dell’azienda,Ugur Sahin, al settimanale Der Spiegel, si starebbe attraversando “la fase finale” della preparazione per la domanda di approvazione all’Ema. La valutazione dei test, tuttavia richiederà altro tempo, in media da quattro a sei settimane: è quanto indicato dallo stesso Sahin.

L’amministratore ha rassicurato sull’efficacia del vaccino: questa, secondo quanto dimostrato dai dati di prova iniziale, sarebbe pari al 100% sugli adolescenti dai 12 anni in su, oltre che ben tollerato.

Il ministro della Salute Jens Spahn, nel corso di una conferenza stampa, ha indicato che, nel caso in cui si ottenessero le autorizzazioni necessarie e non accadesse “nulla di atipico”, in Germania “i bambini sopra i 12 anni potranno essere vaccinati al più tardi nelle ferie estive”.

Rimani aggiornato