Attualità

Italia, arrivano tamponi fai da te nei supermercati: come funzionano

tampone covid fai da te
In arrivo tamponi fai da te: il prodotto certificato dell'Azienda Technomed inizierà ad essere distribuito in Italia dal mese di maggio.

Da maggio, sbarcheranno in Italia i kit fai da te: si tratta di tamponi che potranno essere effettuati autonomamente. È un autotest rapido che diagnostica la positività o la negatività da Covid-19.

Fra le prime settimane di maggio, il test potrà essere acquistato nei supermercati e tutte quelle attività commerciali che aderiranno all’iniziativa. Il test ha un costo che gira intorno 6-8 euro ciascuno. Proprio la possibilità di effettuarlo a casa, senza dover girare, andare in farmacie o drive-in, rappresenta un’impronta fondamentale per la pubblica sicurezza.

In una nota, si spiega che “Il kit rapido Bosom per l’autodiagnosi del coronavirus è stato il primo prodotto ad essere debitamente testato e certificato CE dall’organismo notificato dell’UE TÜV SÜD Product Service GmbH, che conferma la qualità e l’affidabilità del prodotto”.

Nella nota segnalata dall’azienda viene riportata la modalità di esecuzione: “Il test per l’autodiagnosi del coronavirus  – spiega l’azienda produttrice – viene eseguito tramite un tampone della regione nasale anteriore, fornisce il risultato dopo circa 15 minuti, e rileva tutte le mutazioni del virus attualmente conosciute. Il kit rapido include una scheda per il test rapido dell’antigene SARS-CoV-2, un tampone sterilizzato, un tubo con tappo contagocce per l’estrazione dell’antigene, la soluzione reagente per l’estrazione del campione e le istruzioni per l’utilizzo. Il test ha inoltre ricevuto un’approvazione speciale dall’Istituto federale per i farmaci e i dispositivi medici tedesco (BfArM) lo scorso 24 febbraio 2021, una fatto questo che ha permesso di accelerare i tempi dell’approvazione”.

Università di Catania