Lavoro, stage ed opportunità

Concorsi pubblici 2021: assunzioni nelle università siciliane

concorsi pubblici
Concorsi pubblici 2021: pubblicati bandi delle università siciliane sulla Gazzetta ufficiale. C'è tempo fino al 18 febbraio per candidarsi.

Si aprono nuovi bandi per concorsi pubblici 2021, con la possibilità di essere inseriti nelle università siciliane. Sia l’Università di Catania che l’Università di Palermo hanno aperto dei bandi ufficiali per il reclutamento di ricercatori in diversi settori scientifico-disciplinari.

Università di Catania: bando di concorso

I posti per ricercatori sono 6 e il bando riguarda i seguenti settori disciplinari:

• 03/C1 – Chimica organica – un posto;
• 12/C1 – Diritto costituzionale – un posto;
• 12/F1 – Diritto processuale civile – un posto;
• 12/H3 – Filosofia del diritto – un posto;
• 05/A1 – Botanica – un posto;
• 05/B2 – Anatomia comparata e citologia – un posto.

Per partecipare, è necessario sottoporre alla commissione un numero massimo di 12 pubblicazione, fatta eccezione per il ricercatore in Chimica organica. In questo caso si potranno presentare 18 pubblicazioni.

Il bando è stato pubblicato sulla Gazzetta ufficiale il 19 gennaio, ci sono quindi 30 giorni di tempo per inviare la domanda. La scadenza è il 18 febbraio 2021. Maggiori informazioni sono disponibili sul sito dell’Università di Catania.

Università di Palermo: bando di concorso

In Gazzetta Ufficiale anche un bando di concorso dell’Università di Palermo. In questo caso, c’è solo un posto di ricercatore a tempo pieno e determinato:

  • 09/B2 – Impianti industriali meccanici, per il Dipartimento di ingegneria
  •  Settore scientifico-disciplinare ING-IND/17 – Impianti industriali meccanici.

Anche in questo caso la scadenza è il 18 febbraio. Maggiori informazioni sono disponibili sul sito dell’Università di Palermo.

Rimani aggiornato