Film Telefilm Serie televisive

Stasera in TV: “Harry Potter e i doni della morte” e “Natale in casa Cupiello”

Natale si avvicina e tutti abbiamo voglia di stare in famiglia. Ecco i consigli TV della redazione per trascorrere piacevolmente una fredda serata di dicembre.

Harry Potter e i doni della morte, pt. 1 [Canale 5, ore 21:21]: Occupati Hogwarts e il mondo della magia, Voldemort e i Mangiamorte hanno ormai un solo obiettivo: disperdere l’esercito di Silente e uccidere Harry Potter, alla ricerca spasmodica degli ultimi Horcrux. Individuati con l’’immancabile aiuto di Ron e Hermione gli oggetti e i soggetti viventi che contengono l’’anima frantumata e separata dal corpo del Signore Oscuro, i tre ragazzi hanno soltanto bisogno di tempo per raggiungere quelle schegge di anima e farne scempio. Ripiegati a Hogwarts, presieduta da Severus Piton e difesa da dai dissennatori, Harry e compagni vengono accolti trionfalmente da Neville Paciock e il suo esercito di dissidenti armati di bacchetta e coraggio, il coraggio di esporsi al dolore e alla morte dimenticandosi della propria salvezza in nome di un bene superiore.

The Divergent Series: Allegiant [Canale 20 Mediaset, ore 21:04]: Distrutto il regime che li opprimeva Tris e Quattro si trovano a dover affrontare un nuovo ordine, non meno inumano del precedente, che li spinge ad andare al di là delle barriere. Il mondo che trovano, ancora una volta non è dei migliori. Scoprono infatti di aver vissuto in una bolla, un esperimento, costantemente tenuto d’occhio. Il loro era il tentativo di riportare la razza umana all’originaria purezza, dopo troppi anni di ingegneria genetica che hanno contaminato le persone e avvelenato il pianeta con guerre spietate. Ora la Terra è un luogo proibitivo, solo alcuni grandi centri tecnologicamente avanzati rimangono vivibili. Tris e la sua divergenza potrebbero essere il segreto di un ritorno alla purezza originale, lei è l’eletta ma dovrà guardarsi da come il potere desidera manipolarla.

Natale in casa Cupiello [Rai 1, 21:25]: Napoli, 1950. Il giorno di Natale è vicino e, come ogni anno, Luca Cupiello prepara il presepe. Ma, in famiglia, a nessuno interessa. Tra i preparativi del pranzo natalizio, l’indolenza di suo figlio Tommasino e la crisi del matrimonio di sua figlia, in casa Cupiello il destino sta per giocare un brutto scherzo a Luca. Tratto dalla commedia di Eduardo De Filippo, con le musiche di Enzo Avitabile.

Rimani aggiornato