News

16 positivi a Pedara, il sindaco: “Disposta quarantena per le classi”

Due infermieri eseguono il tampone per il coronavirus
Crescono i casi a Pedara: il sindaco fornisce informazioni a riguardo e tranquillizza i concittadini.

La nuova ondata di casi colpisce anche Pedara: il Comune conta attualmente 16 positivi. Nessuno di questi è ricoverato: per tutti è scattata la quarantena in casa. 

Secondo le ultime informazioni rilasciati dall’amministrazione, la gran parte del totale risulterebbe asintomatica mentre nessuno riporterebbe un quadro clinico grave. Il primo cittadino, Alfio Cristaudo, ha rilasciato importanti dichiarazioni in merito.

“In sinergia con la nuova dirigente scolastica Alessandra La Puzza – dichiara il Sindaco Alfio Cristaudo – abbiamo inoltre adottato tutte le procedure necessarie nelle classi in cui si è manifestato qualche caso. Sono stati attivati tutti i dispositivi normativi, effettuati tamponi, messe in quarantena le classi interessate. Sottolineo che sarà garantito il proseguo dell’attività didattica a distanza anche a questi studenti. Invito la popolazione ad adottare tutti i dispositivi di contenimento previsti dal Governo: mascherine, mantenimento delle distanze, niente assembramenti . Vi chiedo gentilmente di evitare di diffondere panico e dati inesatti. Cerchiamo di volerci bene e di essere pazienti. Resto a disposizione della popolazione”.

Rimani aggiornato