Università di Catania

UNICT – Lezioni, esami e aule studio: le novità per il prossimo anno accademico

test università catania
Novità per gli studenti dell'Università di Catania in merito a calendario e attività didattiche, modalità di prenotazione delle lezioni e apertura delle aule studio.

Novità per gli studenti Unict in merito all’inizio del nuovo anno accademico. Come comunicato dai rappresentanti degli studenti del Senato Accademico dell’Università di Catania, l’ateneo avrebbe deliberato le modalità con cui verranno svolte le attività didattiche 2020/2021. Aggiornamenti, quindi, sulla ripresa delle lezioni, sulla riapertura delle aule e sulla prenotazione online dei posti, in attesa dell’avviso ufficiale da parte di Unict.

Attività didattiche

Stando a quanto comunicato, quindi, sarebbe stato prorogato il regime attuale fino al 31/12 in merito agli esami di profitto e alle sedute di laurea, che si potranno svolgere in presenza o online a seconda delle singole decisioni dei dipartimenti o dei docenti. Inoltre, sarebbe stato prorogato anche il posticipo della consegna tesi fino a 5 giorni prima dell’inizio della seduta di laurea, mentre rimarrebbero immutate anche le procedure di consegna dei libri.

Calendario didattico

Come comunicato in precedenza e come annunciato anche dallo stesso ministro Gaetano Manfredi, le lezioni del primo semestre si svolgeranno in modalità blended, sia online che in presenza. Per quanto riguarda Unict, le lezioni si dovrebbero svolgere quindi sia in aula che in streaming e saranno quanto più concentrate in meno giorni possibili. Le aule avranno i posti disponibili in virtù del 40-50% della capienza massima (a seconda delle caratteristiche dell’aula). Infine, come logica conseguenza delle nuove modalità di frequentazione delle lezioni, verrebbe eliminato l’obbligo di presenza.

Come prenotarsi per le lezioni

In merito alla prenotazione del posto in aula per le lezioni, il sistema dovrebbe essere integrato a breve nel portale studenti. Ci si potrà prenotare tra le 8:00 di sabato e le 24:00 di lunedì per la settimana successiva e gli studenti Erasmus avranno la precedenza. Chi non riuscirà a prenotarsi, invece, avrà precedenza nella settimana successiva.

Per quanto riguarda gli studenti che seguono i corsi singoli, potranno seguire le lezioni online salvo disponibilità dei posti. Inoltre, non sarà possibile cedere la prenotazione e, nel caso in cui succeda, la responsabilità di quanto accaduto ricadrà sugli studenti coinvolti.

Aule studio e docenti fragili

Infine, si è deliberato in merito alla riapertura delle aule studio, rimettendo la decisione in merito alle modalità di accesso ai singoli direttori dei dipartimenti. Quanto ai professori fragili, vale a dire coloro che non potranno esporsi al rischio di svolere attività di presenza, sarà il medico competente a stabilire se un professore è definibile “fragile“. Le relative lezioni si terranno unicamente online e in altri giorni rispetto alle altre in modo da permettere a tutti di seguire.


UNICT – Numero programmato: pubblicate graduatorie di scorrimento