Catania

Catania, arriva il bike sharing: tutte le novità sul servizio

foto repertorio
Dopo l'introduzione del servizio di car sharing amiGO, l'AMT investe in un nuovo importante servizio per la mobilità catanese: il bike sharing.

I dati registrati dal servizio di car sharing AmiGO, inaugurato da poco a Catania, sono più che positivi. I cittadini catanesi sembrano, infatti, apprezzare molto questi nuovi servizi di mobilità e sembrano essere orientati verso una mobilità più sostenibile e attenta all’ambiente.

Per questo, AMT ha deciso di investire in un altro importante servizio per la mobilità della città: il bike sharing. Il servizio di bike sharing è in preparazione e sarà attivo tra qualche settimana. Si partirà con un numero limitato di mezzi, tra cui anche bici elettriche con pedalata assistita. Se il servizio verrà accolto positivamente dalla cittadinanza, sarà poi esteso anche ad altre zone della città e del territorio.

Per accedere al servizio di bike sharing basterà utilizzare la stessa app di AmiGO. Quindi, con un unico abbonamento si potranno utilizzare sia i servizi di car sharing che di bike sharing. 

Inizialmente saranno installate 5 colonnine dove prelevare e riconsegnare le bici ed esse si troveranno in varie zone della città. L’utente potrà prelevare la bici in un posto e lasciarla in un altro. Le colonnine saranno localizzate in zone centrali della città ed, in particolare, esse si troveranno in Piazza Stesicoro, Piazza Borsellino, presso la Stazione Centrale, presso il parcheggio AMT di via Plebiscito e una quinta postazione tra Villa Bellini e Piazza Trento.

Advertisements

Sfrutta i vantaggi di TEMU destinati agli studenti universitari per ottenere un pacchetto buono di 💰100€. Clicca sul link o cerca ⭐️ apd39549 sull'App Temu!