Lavoro, stage ed opportunità

Bonus casalinghe: 3 miliardi per formazione e innovazione

Bonus casalinghe: novità in arrivo dal DI di Agosto: si prevede un bonus da 3 milioni di euro per incentivare la formazione personale delle casalinghe.

Bonus casalinghe: la Ministra per le Pari Opportunità e la Famiglia, Elena Bonetti, annuncia in un post su Facebook, l’arrivo di un bonus da 3 milioni di euro come bonus per le casalinghe.

L’obiettivo sarebbe quello di incentivare la formazione, tramite appositi corsi, delle casalinghe italiane che svolgono lavori domestici. Questo darebbe loro la possibilità di accedere più facilmente al mondo del lavoro.

Cos’è il bonus casalinghe e come beneficiarne

Il bonus Casalinghe è un fondo da 3 milioni di euro destinato alle casalinghe italiane, previsto dal decreto Agosto, per “attivare percorsi volti a favorire l’acquisizione di nuove competenze e l’accesso a opportunità culturali e lavorative”, afferma la Ministra.

Tale bonus non potrà essere speso a titolo privato o personale, ma avrà lo scopo di incentivare la formazione personale delle casalinghe italiane, favorendo un rapido accesso al mondo del lavoro. Dall’altra parte, potrà essere investito in appositi corsi di formazione ed attività culturali volte ad una maggiore inclusione sociale.

Modalità e requisiti

Le modalità ed i requisiti del bonus al momento non sono note, così come i dettagli sulla cifra. Tutti i dettagli saranno resi noti successivamente tramite Decreto del Ministero delle Pari Opportunità e della Famiglia, che illustrerà in maniera più chiara i dettagli.

L’obiettivo principale, tuttavia, sarebbe quello di favorire una categoria sociale emarginata dal sistema lavoro, dal tessuto sociale, poiché “non è accettabile che per una donna lo stare a casa diventi una scelta obbligata per mancanza di opportunità di lavoro. Non è accettabile che questo la porti a non avere accesso a opportunità di qualificazione e aggiornamento, in un vortice senza fine.

Al contrario, serve investire strutturalmente in occasioni di qualificazione e di empowerment, che vuol dire garantire alle donne libertà di scegliere e accompagnarle ad accedere a opportunità di lavoro”, scrive la Ministra Bonetti in un post su Facebook.


Leggi anche: Dl Agosto 2020: tutti bonus previsti per sostenere l’economia

Università di Catania