Scuola

Papa Francesco prega per studenti e insegnanti: “Nessuno abituato a questa vita”

Papa Francesco rivolge le sue preghiere al mondo della scuola, che si trova a fronteggiare disposizioni nuove, mai esperite prima, al fine di garantire la continuità dell'attività didattica nonostante l'emergenza Covid.

Nell’introduzione alla messa di Santa Marta, il pensiero del pontefice si rivolge al mondo della scuola, soggetto anch’esso alle nuove disposizioni richieste dall’emergenza sanitaria in atto: “Preghiamo oggi per gli insegnanti che devono lavorare tanto per fare lezioni via internet e altre vie mediatiche e preghiamo anche per gli studenti che devono fare gli esami in un modo nel quale non sono abituati. Accompagniamoli con la preghiera”.

Il Papa ha inoltre messo il luce quale sia la condizione di moltissime famiglie in queste giornate di lockdown: “Si sentono tanti effetti della pandemia – dichiara il Pontefice -, tante famiglie sono in grave difficoltà economica e questo incentiva l’agire degli usurai che lucrano su quella che, affiancandosi a quella sanitaria, può etichettarsi come ‘pandemia sociale'”.

Rimani aggiornato