Scuola

Concorso scuola, 4000 posti per il sostegno: le tabelle per regione

insegnanti di sostegno
Concorso scuola al via: sono in corso di pubblicazione le tabelle con i vari posti per i docenti di sostegno, divisi regione per regione.

Concorso scuola


Concorso scuola: la data di scadenza per l’uscita dei bandi di concorso è fissata per il 30 aprile 2020. Sembra tuttavia che il ministero dell’Istruzione, capitanato dalla ministra Lucia Azzolina, sia intenzionato a fare uscire prima i bandi. Si vocifera che potrebbero addirittura essere pubblicati entro questa settimana. Nel frattempo, circolano le tabelle con le divisioni dei posti regione per regione, sulla base delle diverse classi di concorso.

Concorso scuola: come accedere al sostegno

 Si ricorda che, oltre ai requisiti validi per il concorso a cui si decide di partecipare, per accedere ai posti riservati al sostegno occorre essere in possesso di un’abilitazione specifica. Per accedere al concorso straordinario, inoltre, bisogna essere in possesso di un titolo di studio valido e di tre annualità di servizio anche non consecutive svolte tra l’a.s. 2008/09 e l’anno scolastico 2019/20. Per quanto riguarda l’accesso al concorso ordinario, è necessario essere in possesso di un titolo di studio valido e dei 24 CFU in discipline antropo-psico-pedagogiche e metodologie didattiche.

Concorso scuola: cosa sappiamo sulle prove

Per quel che riguarda le prove, a causa dell’emergenza sanitaria in corso, si prevede qualche slittamento. Se in un primo momento, lo svolgimento delle prove era stato previsto per la primavera del 2020, adesso si dovrà attendere ulteriormente. Secondo quanto riportato da Repubblica, per il concorso ordinario da 24 mila posti i candidati potranno inviare le domande di partecipazione dal 15 giugno al 31 luglio e si svolgerà. Le prove dovrebbero prendere il via a inizio ottobre con la verifica preselettiva.

Concorso scuola: ecco l’elenco regionale

Più di 4.000 posti per il sostegno divisi tra scuola seconda di I e II grado.Le regioni con un numero maggiore di posti disponibili per il sostegno saranno quelle del nord.

  • La Lombardia avrà 942 posti per la secondaria di I grado e 315 per secondaria II grado;
  • In Piemonte per la procedura straordinaria saranno attribuiti 343 posti per secondaria I grado e 216 per secondaria II grado;
  • In Veneto numeri più contenuti, 319 per secondaria I grado e 199 II grado;
  • In Toscana 170 posti per la secondaria I grado e 94 per II grado;
  • In Liguria 104 posti per secondaria I grado e 66 II grado;
  • La Sicilia potrà contare su 60 posti a disposizione per secondaria I grado, ma solo 6 per il II grado;
  • La Puglia 57 per secondaria I grado e 3 per il II grado;
  • Lo stesso per la Campania, a fronte di 122 posti per la secondaria di I grado, ci sono solo 5 posti per la secondaria di II grado;
  • In Abruzzo rispettivamente per secondaria I e II grado 16 e 6 posti;
  • in Basilicata 9 e 1;
  • in Calabria 30 e 3;
  • In Molise 1 solo posto;
  • Nelle Marche 77 e 11 posti;
  • In Sardegna, 73 e 38.

Rimani aggiornato