News

Caro voli in Sicilia? Nasce una compagnia aerea siciliana

ala aereo etna
Foto archivio
Dopo la polemica sul caro-voli che ha scatenato siciliani residenti in tutta Italia durante il periodo natalizio, arriva una proposta per risolvere il problema: una compagnia aerea siciliana che potrebbe volare già da giugno.

Se ne era già discusso in seguito alla polemica sul caro voli e adesso si torna a parlarne: è stata costituita a Caltagirone nei giorni scorsi Aerolinee Siciliane, in modo da dare origine ad una compagnia di bandiera dell’Isola.

A capo del progetto ci sarebbe Luigi Crispino, imprenditore ex patron di Air Sicilia fondata negli anni ’90 e rimasta in attività per quasi dieci anni. La compagnia è quindi stata fondata alla presenza di un notaio e sono anche stati definiti i vari organi di gestione e amministrazione della neo-nata società “Aerolinee Siciliane”.

“Abbiamo ribaltato le regole della politica e dell’economia insieme – ha dichiarato Crispino -. Per la prima volta in Italia nasce una vera compagnia ad azionariato diffuso, secondo i modelli di successo di aziende come Volkswagen, Google o Amazon. Oggi, possiamo essere soddisfatti di quello che abbiamo fatto e ancora di più lo saremo nel futuro. Oggi diciamo che vogliamo volare e lo faremo”.

Tra gli scopi della creazione della compagnia di bandiera siciliana c’è anche la volontà di sviluppare l’economia dell’Isola con la presenza di un’azienda solida. La somma del capitale sociale obiettivo della compagnia sarebbe di 10 milioni di euro e la speranza che i fondatori nutrono è quella di poter volare già a partire dal 14 giugno 2020.

Advertisements

Sfrutta i vantaggi di TEMU destinati agli studenti universitari per ottenere un pacchetto buono di 💰100€. Clicca sul link o cerca ⭐️ apd39549 sull'App Temu!