Film Telefilm Serie televisive

Dalla carta al piccolo schermo, “I leoni di Sicilia” diventa una fiction

Raifiction e Leone Gropu insieme per la realizzazione di una fiction basata sul romanzo best seller "I leoni di Sicilia" di Stefania Auci: la storia dei Floro tra i tumulti dell'Ottocento e le ambizioni di ricchezza.

Continuano le trasposizioni Rai di romanzi di successo: arriverà anche la fiction ispirata al best seller rivelazione dell’anno, firmato da Stefania Auci, I leoni di Sicilia. La saga dei Florio” è in sviluppo con Compagnia Leone Cinematografica con Rai fiction, come annunciato dalla direttrice Tinny Andreatta. Ancora sconosciuti sia il regista che gli attori, che saranno selezionati nelle prossime settimane.

L’autrice, Stefania Auci, verrà resa partecipe della produzione e ha già dichiarato che non le dispiacerebbe che gli interpreti fossero siciliani, così da ricreare al meglio l’ambientazione del romanzo. “I leoni di Scilia” racconta infatti la storia e gli intrecci dei Florio, una delle famiglie più facoltose di Palermo nel periodo della Belle époque.

Originari di Bagnara Calabra, trasferitisi a Palermo nel 1799, ambiziosi e decisi a diventare i più ricchi e potenti della città, iniziano la loro ascesa commerciale tra gli sguardi taglienti dei compaesani, dai quali continuano a essere visti come “stranieri” e “facchini“, nonostante i successi conseguiti. Alle vicende private dei protagonisti si intrecciano le vicende storiche di un’Italia in tumulto, dai moti del 1818 allo sbarco di Garibaldi in Sicilia, creando una saga di incredibile forza narrativa.

“Mi candido per crearne una serie TV!“- ha dichiarato l’attrice Alessandra Mastronardi. Chissà che non sia proprio l’attrice madrina del Festival del Cinema di Venezia di quest’anno a interpretare uno dei personaggi femminili del famoso romanzo nella sua trasposizione televisiva.