Lavoro, stage ed opportunità

Esercito italiano ricerca 60 nuovi tenenti: bando in scadenza

L'Esercito ha bandito un concorso per assumere 60 nuovi tenenti: si ricercano laureati in diversi ambiti per ricoprire ruoli differenti all'interno del corpo delle forze armate.

È in scadenza il bando pubblicato dall’Esercito per entrare a far parte del corpo delle Forze Armate con il grado di tenente. I posti banditi sono 60 e sono suddivisi nelle categorie dei corpi di Ingegneri, di Commissariato e Sanitario dell’Esercito come riportato di seguito:

Corpo degli Ingegneri

I posti disponibili per questa posizione sono 22 e in particolare si ricercano laureati nei seguenti ambiti:

  • 3 per laureati in Ingegneria delle telecomunicazioni (LM 27);
  • 5 per laureati in Ingegneria elettronica (LM 29);
  • 5 per laureati in Ingegneria informatica (LM 32) o Informatica (LM 18) o Sicurezza Informatica (LM 66);
  • 2 per laureati in Ingegneria meccanica (LM 33);
  • 4 per laureati in Ingegneria civile (LM 23) con abilitazione all’esercizio della professione;
  • 1 per laureati in Archietettura e ingegneria edile architettura (LM 4), con abilitazione all’esercizio della professione;
  • 2 per laureati in Ingegneria per l’ambiente e il territorio (LM 35), con abilitazione all’esercizio della professione.

Corpo Sanitario

Di seguito la suddivisione dei 27 posti disponibili per la categoria sanitaria:

  • n. 25 per laureati in Medicina e chirurgia (LM 41), con abilitazione all’esercizio della professione;
  • n. 2 per laureati in Medicina veterinaria (LM 42), con abilitazione all’esercizio della professione.

Corpo di Commissariato

Le posizioni da ricoprire per questo gruppo sono 11, suddivise come segue:

  • 6 per laureati in Giurisprudenza (LGM/01);
  • 5 per laureati in Scienze dell’economia (LM 56).

Requisiti

I requisiti generici del concorso prevedono un’età non superiore ai 38 anni, cittadinanza italiana e il godimento dei diritti civili e politici. È inoltre necessario:

  • non essere stati destituiti, dispensati, dichiarati decaduti o licenziati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione, o prosciolti, d’autorità o d’ufficio, da precedente arruolamento nelle Forze Armate o di Polizia;
  • non essere stati dichiarati obiettori di coscienza o ammessi a prestare servizio sostitutivo civile, a meno di formale rinuncia a tale status;
  • non essere stati condannati e non essere imputati in procedimenti penali per delitti non colposi;
  • non essere stati sottoposti a misure di prevenzione;
  • aver tenuto condotta incensurabile;
  • non aver tenuto nei confronti delle istituzioni democratiche comportamenti che non diano sicuro affidamento di scrupolosa fedeltà alla Costituzione Repubblicana e alle ragioni di sicurezza dello Stato;
  • laurea in uno degli ambiti disciplinari previsti per l’accesso alla selezione pubblica, in conformità con quanto dettagliatamente indicato nel bando, e di eventuale abilitazione, se richiesta, in conformità con quanto previsto dallo stesso;
  • idoneità fisica e attitudinale al servizio militare per la nomina a Ufficiale in Ferma Prefissata dell’Esercito.

La scadenza del bando è prevista per il 19 settembre 2019 e la domanda di partecipazione va presentata online seguendo l’apposita procedura.

Clicca qui per scaricare il bando

Da TWITTER

#MedPhotoFest 2019, Ferdinando #Scianna: "La #fotografia è come a truvatura" https://catania.liveuniversity.it/2019/11/12/med-photo-fest-2019-ferdinando-scianna-la-fotografia-e-come-a-truvatura/

“Facciamo valere i diritti dei #caregiver nelle #università”: la petizione virale di Erika

https://catania.liveuniversity.it/2019/11/13/facciamo-valere-i-diritti-dei-caregiver-nelle-universita-la-petizione-virale-di-erika/

Diritto allo studio, #Priolo: “Fondi importanti stanziati per i nostri #studenti” @unict_it https://catania.liveuniversity.it/2019/11/13/unict-diritto-studio-priolo-fondi-misure-studenti/

Load More...