Catania

Catania, acqua “a peso d’oro” dalla Sidra: bollette fino a 6.500 euro

Scoppiano le polemiche per i folli prezzi che gli utenti catanesi dovranno pagare per un bene essenziale come l'acqua. In piena estate le bollette sono improvvisamente schizzate a prezzi proibitivi e in molti si chiedono da dove arrivino queste cifre astronomiche.

Non si arriva ai 30 e passa euro a grammo del metallo più prezioso, ma in alcuni casi poco ci manca. Il caro bollette e il caldo fanno impazzire contatori e catanesi, che nella giornata di ieri hanno letteralmente preso d’assedio il front-office della Sidra, chiedendo perché le bollette dell’acqua, che prima erano tra i 40 e i 60 euro, siano schizzate all’improvviso a 200-300 euro e, in alcuni casi, anche più di 6500 euro.

Un’amara sorpresa, usando un eufemismo, per quanti, rientrati dalle vacanze, si ritrovano a dover fare i conti con cifre a tre e quattro zeri, del tutto inspiegabili rispetto ai mesi precedenti. A rivelarlo è un servizio del telegiornale “Telecolor”. I catanesi si sono presentati in fila agli sportelli di ricevimento al pubblico dell’azienda partecipata dal comune con le bollette in pugno, chiedendo spiegazioni sulle cifre astronomiche.

In tanti portano anche le bollette dei mesi precedenti, mostrando agli operatori le differenze tra i 40, 50 euro dei mesi precedenti e i prezzi folli, nonostante non figurino ritardi nei pagamenti o more applicabili. Un uomo tra i più esasperati, a cui è arrivata una bolletta di quasi 6500, minaccia di “farsi attaccare”, di farsi arrestare, se il problema non verrà risolto in tempi brevi. Ma agli uffici c’è anche chi ha solo la pensione, a cui pagare questa cifra per l’acqua sembra come minimo uno scherzo di cattivo gusto, o chi ha una famiglia da mantenere, con tutti i costi supplementari che ne derivano, e che non può permettersi certi esborsi per un bene primario come l’acqua.

Certo è che, tra chi chiede spiegazioni al presidente della società, Antonio Vitale, e chi invoca risposte, ancora non pervenute, al sindaco Salvo Pogliese, quella di ieri dev’essere stata una giornata rovente alla Sidra, in attesa di capire quanto e come si dovranno pagare queste bollette. Proprio il presidente Vitale sostiene che, quanto fatto dall’azienda, rientra tra gli obblighi di legge a cui è sottoposta: la foto-lettura, infatti, dà l’esatta cubatura dell’acqua consumata. 

Advertisements

Sfrutta i vantaggi di Amazon Prime destinati agli studenti e ottieni uno sconto sull'abbonamento tramite LiveUniversity. Iscriviti ora e ottieni tre mesi gratis!

La bolletta di agosto si potrà pagare fino a settembre e si faranno rateizzazioni per gli utenti con gli importi più alti. Tuttavia, si precisa che la Sidra, nella passata gestione, non faceva la lettura dei contatori da aprile 2017. Un’inefficienza che saranno i cittadini a dover pagare?