Alza la voce

Catania, strisce blu in centro “riservate” per i clienti di un locale

La segnalazione inviata da una lettrice sulle strisce blu in piazza Lupo, dove i posteggiatori "conservano" il posto ai clienti del locale accanto.

La redazione di LiveUnict riceve e pubblica l’ennesimo sopruso nei confronti della cittadinanza da parte di chi, con le stesse modalità dei parcheggiatori abusivi, ha occupato dei posti liberi come se fossero materia privata. I fatti sono stati documentati da una lettrice anonima, che ha denunciato la situazione inviando una lettera alla nostra rubrica “Alza la voce”.

“In piazza Lupo, mercoledì sera alle 23.30, la situazione è quella che vedete in foto: ci sono dei posti occupati SULLE STRISCE BLU, dove tra l’altro si paga il notturno, con delle sedie da parte di un tizio, che li riserva gentilmente a quelli del locale accanto.

Una ragazza gli ha chiesto se erano liberi e lui ha risposto: ‘In teoria sì, in pratica sono riservati ai clienti del locale’. Ciò detto, ha chiamato un amico parcheggiatore, chiedendogli se poteva fargliela parcheggiare da un’altra parte”.

Il locale in questione si trova esattamente davanti all’ex palestra Lupo e, come si evince dalla foto, i posti a essere occupati sono proprio quelli che si trovano a “metro zero” dal suddetto esercizio.

Da TWITTER

La linea urbana è nata per collegare velocemente l’aeroporto al centro della città di #Catania @CTAairport @giacomobellavia #amt

https://t.co/KXrMuvTjDY

Oggi si ricorda il #16ottobre1943, giorno del rastrellamento del ghetto di Roma. Il MIUR promuove iniziative per far riflettere gli studenti sulla Shoah ed educare al rispetto delle differenze contro ogni discriminazione.

Il progetto Scuola e Memoria ▶️ https://t.co/FktkvRJ3pT

#Catania #lavoronero Movida tra topi e lavoro nero: sequestrati 4 locali in centro.

https://t.co/7aSaun8ZE8

Load More...