Cronaca

Catania, arrestati ladri muniti di jammer: stavano derubando una Porsche

Foto repertorio
Arrestati due catanesi nell'ambito dell'operazione di controllo del territorio: avevano dispositivi "Jammer" montati sull'auto.

Erano alle prese con un furto in via Gemmellaro, Sant’Agata Li Battiati, quando i due catanesi Angelo Sava e Gaetano Grasso sono stati trattenuti dalle forze dell’ordine.

I due sono stati sorpresi a infrangere il finestrino di una Porsche Cayenne per recuperare degli effetti personali lasciati all’interno del veicolo in sosta. Hanno immediatamente tentato la fuga a bordo di un’auto sulla quale era installato il sistema del “Jammer”, molto usato soprattutto ultimamente: il disturbatore, o jammer dall’inglese, viene indirizzato sulle vetture da rubare, inibendo il sistema di chiusura centralizzata; in questo modo il proprietario è convinto di aver bloccato gli sportelli e i ladri sono liberi di agire indisturbati. I due ladri, in attesa del processo per direttissima, sono stati posti agli arresti domiciliari.

 

Da TWITTER

Idee, emozioni, condivisione e connessione: questo e tanto altro ha caratterizzato il @TEDxCatania. Il report di @nicolosi_sofia per @liveunict.

https://catania.liveuniversity.it/2019/10/21/tedxcatania-un-turbinio-di-idee-e-di-emozioni-scoprire-il-coraggio-di-cambiare-la-propria-vita/

Load More...