Eventi In Copertina

Sicilia, tornano i treni storici del gusto: nuovi itinerari in partenza da Catania

Foto archivio
Un'iniziativa che sposa insieme le bellezze dell'isola, le bontà culinarie siciliane e il piacere del viaggio: tornano i treni storici del gusto.

Tornano a solcare le strade ferrate della Sicilia i treni del gusto. Dal 27 aprile all’8 dicembre 2019, con i loro andamento lento, questi storici vagoni attraverseranno la Sicilia  portando i turisti a conoscere territori, borghi, castelli, luoghi dell’arte e dell’archeologia, parchi e riserve naturali in un ricco programma di itinerari. Il progetto è organizzato dalla Regione Siciliana in collaborazione con la Fondazione Ferrovie dello Stato e la partnership di Slow Food Sicilia.

L’iniziativa è stata realizzata a Catania alla presenza del Presidente della Regione Nello Musumeci, il direttore generale della Fondazione Ferrovie dello Stato Luigi Francesco Cantamessa e l’assessore regionale al Turismo Sandro Pappalardo. Protagonisti sono ottanta comuni siciliani, coinvolti come luoghi di partenza o mete da visitare, dei quali sei sono previsti con la formula week-end, essendo essi particolarmente adatti a garantire un approccio “slow” al viaggio proposto.

L’edizione di quest’anno può contare inoltre sulla collaborazione con l’assessorato ai Beni Culturali e Identità Sicilia e l’assessorato all’Agricoltura, Sviluppo rurale e Pesca, cosa che rende più vasto il racconto delle produzioni agroalimentari e vitivinicole. Il via all’iniziativa sarà dato a Siracusa da dove partirà “Il treno dei dolci delle feste” che farà tappe a Noto, nell’Oasi di Vendicari, sull’Isola delle Correnti e a Ispica. L’ultima partenza è prevista invece per l’8 dicembre da Palermo con “Il treno dello sfincione e della frutta d’inverno” che si fermerà a Bagheria e Cefalù. Nel mezzo ci saranno altri cinquanta itinerari, alcuni dei quali relativi a manifestazioni inserite nel Calendario dei Grandi Eventi in Sicilia: Chocomodica, Salina Isola Slow e la Fiera mediterranea del cavallo.

“La Sicilia – ha dichiarato Musumeci – vive un momento magico in termini turistici ma non possiamo tuttavia cullarci sugli allori. Abbiamo il dovere di lavorare e di fare molto di più, aumentando la qualità dei servizi anche attraverso la collaborazione con enti pubblici e privati. I treni storici raggiungeranno località impensabili, facendo degustare ai viaggiatori prodotti tipici locali”.

 

Ecco il programma degli eventi:

Da TWITTER

La linea urbana è nata per collegare velocemente l’aeroporto al centro della città di #Catania @CTAairport @giacomobellavia #amt

https://t.co/KXrMuvTjDY

Oggi si ricorda il #16ottobre1943, giorno del rastrellamento del ghetto di Roma. Il MIUR promuove iniziative per far riflettere gli studenti sulla Shoah ed educare al rispetto delle differenze contro ogni discriminazione.

Il progetto Scuola e Memoria ▶️ https://t.co/FktkvRJ3pT

#Catania #lavoronero Movida tra topi e lavoro nero: sequestrati 4 locali in centro.

https://t.co/7aSaun8ZE8

Load More...