News

Sicilia, boom di turisti per Pasqua: Catania tra le mete preferite dagli italiani

Cresce il turismo in Sicilia: boom di crociere e aerei attesi a Pasqua. Catania e Palermo, tra le prime mete preferite dagli italiani.

La Sicilia sempre più una meta turistica. Gli aeroporti Punta Raisi e a Fontanarossa crescono a doppia cifra e gli arrivi delle navi da crociera prospettano una Pasqua che può favorire un’importante crescita nel settore turistico, in particolare a Palermo e a Catania, ma sullo sfondo c’è il timore che il boom non sia strutturale ma solo momentaneo e potrebbe calare nei prossimi mesi. Per questo l’imminente stagione estiva è attesa qualche timore legato anche alla ripresa del turismo in mete prima considerate a rischio come Turchia e Egitto.

Sembra che Palermo godi ancora di un’importante attenzione mediatica suscitata da Palermo Capitale della Cultura 2018 e che Catania stia diventando una vera e proprio metropoli capace di offrire ai suoi turisti i mezzi necessari per muoversi nel territorio. Ancora una volta le due città siciliane si confermano protagoniste del turismo nel periodo pasquale. Secondo Jetcost, infatti, Catania sarebbe la destinazione preferita dagli italiani per trascorrere la Pasqua ed è tra 12 destinazioni nazionali più desiderate, tra queste vi è anche Palermo.

Ma intanto dai due maggiori aeroporti siciliani le previsioni sembrano essere in crescita rispetto il 2018. Al Falcone e Borsellino la Gesap prevede, dal 18 aprile al 2 maggio, il transito di 324mila passeggeri, 44mila in più rispetto all’analogo periodo dello scorso anno, con un incremento del 15,7 per cento. Per Fontanarossa la Sac prevede dal 18 al 24 aprile un totale di 1.544 voli, tra arrivi e partenze, con una crescita del 10,2 per cento.

Rimani aggiornato