Politica

Diciotti, oggi la scelta del M5S su Salvini: crisi di governo in vista?

Oggi le votazioni sul sito M5S sul caso Diciotti. Il Movimento ribadisce che non riguarda l'immunità dell'esecutivo, ma sul testo del quesito esistono diversi dubbi.

Gli iscritti al Movimento 5 Stelle potranno votare sulla piattaforma online Rousseau per esprimere la loro posizione riguardo al procedere nei confronti di Matteo Salvini per sequestro di persona aggravato. I votanti determineranno una svolta per il governo Lega con M5S, dal momento che potrebbe manifestare o la coesione dei due partiti o il loro disaccordo.

Il quesito della consultazione online recita:

“Il ritardo dello sbarco della nave Diciotti, per redistribuire i migranti nei vari Paesi europei, è avvenuto per la tutela di un interesse dello Stato? 

– Sì, quindi si nega l’autorizzazione a proceder;

– No, quindi si concede l’autorizzazione a procedere”.

La domanda ha ricevuto delle critiche, come ironizza Beppe Grillo, citando il Comma 22 (ovvero la facoltà di scegliere è solo apparente) e la sindrome di Procuste che indica il disprezzo di alcuni per chi ha maggior successo. Su Rousseau si chiarisce che il quesito non riguarda l’immunità, “Di quei casi si occupa l’art. 68 della Costituzione, e su quelli il M5S è sempre stato ed è inamovibile: niente immunità, niente insindacabilità. Questo è un caso diverso: stiamo parlando dell’art. 96 della Costituzione. Èun caso senza precedenti perché mai in passato la magistratura ha chiesto al Parlamento di autorizzare un processo per un ministro che aveva agito nell’esercizio delle sue funzioni.

L’esito negativo appare un salto nel buio. Se dovesse prevalere il sì all’autorizzazione a procedere nei confronti del vicepremier Salvini si prospetta una probabile una crisi di governo. In effetti l’esito delle consultazioni è legato al destino dell’esecutivo. Il Ministro Salvini tuttavia si è espresso fiducioso nei confronti degli alleati Pentastellati: “I Cinquestelle sono compagni di viaggio rispettosi e leali. Di Maio è una persona corretta, provano a farci litigare tutti i giorni, ma non ci riescono”.

Gli iscritti al Movimento potranno esprimere il loro parere dalle 10 alle 19. Martedì invece toccherà al Senato esprimersi. La formulazione del quesito non manca inoltre di destare polemiche su un errore nella formulazione, si parla di “137 migranti” al posto dei 177 che effettivamente si trovavano a bordo della nave.

 

Da TWITTER

#Studenti e #disabilità, alla scoperta del #CInAP: "Siamo più di un centro servizi" https://catania.liveuniversity.it/2020/01/27/unict-cinap-oliveri-servizi-missione-studenti-disabili/

L' #Etna tra le #Meraviglie di @albertoangela: il #video della puntata https://catania.liveuniversity.it/2020/01/27/alberto-angela-meraviglie-etna-video-puntata/

Etna, un documentario ricostruisce in 3D la storica eruzione del 1669 [VIDEO] https://catania.liveuniversity.it/2019/11/14/etna-eruzione-1669-documentario/ via @liveunict

Load More...