Catania

Tentato incendio “Ai Pini” di Nicolosi: l’affetto della comunità

"Hanno cercato di bruciare la nostra attività": lo dichiarano i gestori del locale "Ai Pini", che è rimasto coinvolgo in un incendio.

Hanno cercato di dare fuoco a “Ai Pini”, ristorante e hotel che si trova a Nicolosi. Ad annunciarlo sono proprio i gestori dei locali che sulla pagina Facebook hanno scritto: “Stanotte la nostra casa ha subito un grave attentato incendiario: hanno cercato di bruciare la nostra attività cercando di mandare il fumo sogni, progetti, entusiasmo di tutti coloro che attorno a questa famiglia lavorano, vivono e progettano un futuro di semplice, straordinaria, normalità. Vogliamo essere noi a dirvelo, a raccontarvi di una notte di fuoco, di rabbia e di lacrime, una notte in cui alcuni delinquenti hanno cercato di cancellare un’esperienza di libertà e musica”. 

Il rinomato locale, noto per essere affollato soprattutto nella stagione estiva, è punto di ritrovo per tanti giovani e per l’ascolto di buona musica, spesso con la presenza di artisti emergenti e noti che allietano con i loro live le fresche serate di Nicolosi.

Tanta solidarietà inoltre da parte della comunità: “Ma vogliamo raccontarvi anche di un’alba di solidarietà e di amicizia, di lavoro duro e di speranze, di voglia di reagire e di rinascita. – continua il post – Stasera, grazie ai tanti amici che oggi sono venuti a manifestare la loro solidarità e a dare una mano di aiuto per rimuovere le macerie e ripulire, saremo nuovamente aperti e inauguriamo la stagione estiva con la nostra musica e la nostra voglia di vivere ed esserci”. 

Speciale Test Ammissione