Eventi

Corri Catania compie dieci anni: il percorso 2018

È iniziato il countdown per Corri Catania 2018, la corsa-camminata che si svolge ogni anno nella città etnea.

Il 13 maggio, alle 10.00, piccoli e grandi si riuniranno in centro per contribuire alla realizzazione di un nuovo progetto di solidarietà. Il punto di partenza – come da tradizione – sarà piazza Università, dove verrà allestito il village. Quest’anno gli organizzatori hanno pensato a “U giro do liotru”, che proseguirà per via Etnea, attraversando alcune delle vie principali.

Tra le tappe immancabili, c’è come la passeggiata a Villa Bellini, precisamente al viale degli Uomini illustri; nel percorso è stata inserita anche piazza Dante, dove si trova il Monastero dei Benedettini. Il percorso è il seguente: piazza Università, via Etnea, via Argentina, via S. Euplio, viale Regina Margherita, villa Bellini, via S. Maddalena, sia Gesualdo Clementi, piazza Dante, sia Quartarone, via Vittorio Emanuele II, via della Lettera, piazza Mazzini, via Garibaldi, piazza Duomo, via Etnea, piazza Università.

Non c’è competizione alla Corri Catania. Per partecipare non occorre essere professionisti, perché l’iniziativa è aperta a tutti, è un’occasione per passeggiare all’aria aperta per 5 km, riscoprendo diverse aree del centro.

L’obiettivo è essere uniti per realizzare del progetto “Ospedale a colori”: si può contribuire acquistando le maglie e i pettorali Corri Catania nei punti vendita. L’edizione 2017 ha visto la partecipazione di circa 31 mila persone, il cui contribuito è stato decisivo. Il dono di Corri Catania 2017 verrà inaugurato martedì 13 marzo al Policlinico di Catania, dove sono saranno allestiti due raparti di degenza, aree ambulatoriali e sale d’attesa per Pediatria “a misura di bambino”.

Alessia Costanzo

Classe ’93, nata a Noto, è laureata in Lettere Classiche all’Università di Catania. Quando è appena una matricola, entra a far parte dell’Associazione Culturale Liveunict e collabora come redattrice. Adesso è coordinatrice della redazione e, tra i libri e gli esami, si dedica alle sue passione: scrivere e informare.