Attualità

Sciopero compagnie aeree: cancellati alcuni voli

E' stato emanato per oggi uno sciopero generale delle compagnie aeree. Coinvolte Alitalia, Vueling e Ryanair. Numerosi disagi e voli cancellati in tutta Italia.

Uno sciopero a livello nazionale è stato indetto per il settore dei trasporti aerei per la giornata di oggi, 19 gennaio. In realtà per esattezza si tratta di ben tre scioperi. Il primo sciopero è stato indetto da Cub Trasporti e vi potranno aderire i lavoratori del comparto aereo, aeroportuale e quello legato alle attività commerciali degli aeroporti. Un secondo appello è stato fatto congiuntamente dai sindacati di settore Uiltrasporti, Filt Cgil, Fit Cisl e Ugl TA, i quali invitano allo sciopero il personale dipendente delle società che si occupano di handling aeroportuale, coloro che si occupano dei servizi di assistenza “a terra” per i viaggiatori e i loro bagagli, della gestione degli imbarchi e dei servizi di rampa. Un terzo sciopero che coinvolge gli aerei e i voli è stato indetto sempre da Cub Trasporti per il personale navigante di cabina della compagnia aerea spagnola low cost Vueling Airlines.

In realtà le compagnie aeree coinvolte sono Vueling, Alitalia e Ryanair. Le compagnie hanno proceduto ad avvisare i passeggeri tramite comunicati ufficiali nei loro siti web. Vueling Airlines e Ryanair permettono di controllare lo stato dei suoi voli da una pagina dedicata. Alitalia ha invece diffuso una lista dei voli cancellati, e ha comunicato che i passeggeri in possesso di un biglietto Alitalia per il 19 gennaio, in caso di cancellazione o di modifica dell’orario del proprio volo, potranno cambiare la prenotazione senza alcuna penale o chiedere il rimborso del biglietto (solo nel caso in cui il volo sia stato cancellato o abbia subito un ritardo superiore alle 5 ore) fino al 26 gennaio.

Tuttavia, sono previste delle fasce di garanzia per legge: gli aerei in partenza tra le 7 e le 10 e tra le 18 e le 21 devono volare regolarmente. L’Enac, l’ente che regola l’aviazione civile e risponde al Ministero dei trasporti, ha inoltre diffuso sul proprio sito la lista dei voli garantiti durante lo sciopero.