Altro

CATANIA – Vietati i botti di Capodanno: sanzioni fino a 500 euro

Anche quest’anno arriva puntuale l’ordinanza emessa dal comune di Catania per quanto riguarda il divieto di far esplodere petardi e fuochi d’artificio.

In particolare, il divieto entrerà in vigore a partire dalle 12.00 del 30 dicembre 2017 e sino alle 12.00 del 7 gennaio 2018. Si tratta, secondo quanto afferma il sindaco Enzo Bianco, di un’ordinanza a dell’incolumità dei cittadini.

Secondo quanto si legge dall’ordinanza, si vieta “ai detentori di materiale pirotecnico non titolari di licenza, né autorizzati all’attuazione di manifestazioni pirotecniche in luoghi pubblici, di effettuare e far effettuare lo scoppio di petardi, mortaretti ed artifici similari e di ogni tipo di fuoco pirotecnico in luogo pubblico o di uso pubblico e nei luoghi privati di tutto il territorio cittadino”. In caso di violazione sono previste sanzioni amministrative – pecuniarie a partire da un importo di 100 euro fino a 500 euro, a cui si aggiungono quelle relative ad ulteriori illeciti.“

 

Advertisements

Sfrutta i vantaggi di TEMU destinati agli studenti universitari per ottenere un pacchetto buono di 💰100€. Clicca sul link o cerca ⭐️ apd39549 sull'App Temu!

UNIVERSITÀ DI CATANIA