Sport

Il catanese Paolo Pizzo è campione del mondo: medaglia d’oro nella spada individuale

Credit photo: ANSA - O. Scardino

Grande successo per lo schermidore catanese Paolo Pizzo durante i campionati del mondo di scherma in corso in terra tedesca. Grazie ad una importante gara sulla pedana di Lipsia, il classe ’83 ha superato per  15-13 l’estone Nikolai Novosjolov conquistando meritatamente la medaglia d’oro.

Già vincitore nella stessa categoria ai mondiali di scherma del 2011 che si svolsero nella città di Catania, lo schermidore ha bissato il suo personale successo nell’individuale maschile, dopo l’argento conquistato nel mese di giugno  durante gli europei disputati a Tbilisi e l’argento a  squadre nei giochi olimpici di Rio De Janeiro dello scorso anno.

Dopo aver debellato un tumore benigno al cervello all’età di 13 anni, lo spadista etneo ha strabiliato ancora una volta tutti, sorprendendo e caricandosi di quella verve che i siciliani riescono a tirar fuori nei momenti di bisogno. Si è definito più volte un operaio della scherma: il suo modello è il tennista Roger Federer e, dati i risultati di entrambi, non si può dire abbia scelto a male.

 

 

Redazione

Articoli scritti dalla Redazione.