Università di Catania

UNICT – Pubblicato il bando per i dottorati di ricerca del XXXIII ciclo

L’offerta formativa comprende in tutto 18 corsi (di cui 7 internazionali), per un totale di 118 posti disponibili.

 

Buone nuove per tutti coloro che stanno per conseguire o hanno già conseguito la laurea specialistica o quella magistrale. È stato pubblicato il bando di concorso per l’accesso ai corsi di dottorato di ricerca dell’Università di Catania per l’a.a. 2017/18. L’offerta formativa del 33° ciclo comprende in tutto 18 corsi (di cui 7 internazionali), per un totale di 118 posti disponibili.

Requisiti

Possono partecipare tutti i laureati di vecchio ordinamento, di nuovo ordinamento in possesso di laurea magistrale (o specialistica) o in possesso di un titolo accademico conseguito all’estero e riconosciuto idoneo. Possono partecipare “con riserva” anche gli studenti iscritti all’ultimo anno di un corso di laurea magistrale, purché si impegnino a laurearsi entro il 31 ottobre e a produrre la documentazione entro il 6 novembre 2017.

Scadenza

Le domande di partecipazione alle selezioni vanno presentate online entro venerdì 11 agosto 2017 (ore 14) accedendo al Portale studenti.

Modalità d’accesso

3 i possibili modi per accedere a questa opportunità che UNICT offre. Di seguito modalità e corsi interessati.

Corsi con accesso per soli titoli:

  • Basic and Applied Biomedical Sciences (settore Medicina e Chirurgia – Internazionale, sede consociata: Università di Creta; 6 posti)
  • Informatica (settore Scienze matematiche, fisiche, naturali – Internazionale, sedi consociate: University of Herfordshire e University of Malta; 7 posti)
  • Ingegneria dei sistemi, energetica, informatica e delle telecomunicazioni (settore Ingegneria industriale e dell’Informazione; 10 posti +1)

Corsi con accesso per titoli, prova scritta e colloquio:

  • Fisica (settore Scienze matematiche, fisiche, naturali; 6 posti +3) – N.B. In Fisica l’effettiva ammissione al corso è subordinata alla verifica da parte dell’Anvur della permanenza dei requisiti previsti dal DM 45/2013 ai fini del rinnovo dell’accreditamento e della conseguente attivazione.
  • Giurisprudenza (settore Giurisprudenza – Internazionale, sede consociata: Università di Castilla-La Mancha; 5 posti)
  • Matematica e Scienze computazionali (settore Scienze matematiche, fisiche, naturali – sedi consociate Università di Palermo e di Messina; 11 posti +1)
  • Valutazione e mitigazione dei rischi urbani e territoriali (settore Ingegneria e Architettura; 7 posti)

Corsi con accesso per titoli e colloquio:

  • Agricultural, Food, and Environmental Science (settore Agraria – Internazionale, sede consociata: Università Tecnica di Lisbona; 7 posti)
  • Biomedicina traslazionale (settore Medicina e Chirurgia – Internazionale, sede consociata: Università di Granada; 6 posti)
  • Biotecnologie (settore interdisciplinare; 5 posti)
  • Neuroscienze (settore Medicina e Chirurgia – Internazionale, sede consociata: Università di Ségalen Bordeaux; 7 posti +1)
  • Scienza dei materiali e Nanotecnologie (settore Scienze matematiche, fisiche, naturali – sede consociata Università di Palermo; 10 posti)
  • Scienze chimiche (settore Scienze matematiche, fisiche, naturali – Internazionale, sede consociata: Università di Goteborg; 6 posti)
  • Scienze dell’Interpretazione (settore Lettere e Lingue; 5 posti)
  • Scienze della Terra e dell’ambiente (settore Scienze matematiche, fisiche, naturali; 6 posti)
  • Scienze per il Patrimonio e per la produzione culturale (settore Lettere e Lingue; 5 posti)
  • Scienze politiche (settore Scienze politiche; 6 posti)
  • Sistemi complessi per le Scienze fisiche, socio-economiche e della vita (settore interdisciplinare; 3 posti +2)

Per ulteriori informazioni consulta il bando completo.

Speciale Test Ammissione