Attualità

CATANIA – Topolino dedica la sua copertina all’Etna Comics 2017

L’inizio dell’Etna Comics 2017 si avvicina e il suo arrivo influenza il mondo del fumetto italiano, in fremito per un’edizione che sembra riservare tantissime sorprese. Tra i nomi che si lasciano ispirare dal festival del fumetto catanese, c’è anche il celebre “Topolino”  che dedica una copertina speciale proprio all’Etna Comics.

Una bella sorpresa per i frequentatori dell’Etna Comics, specialmente per quelli che hanno anche una passione per il fumetto “Topolino”. Infatti la Panini Comics ha deciso di omaggiare la kermesse del fumetto etnea con una copertina variant dedicata alla presenza di uno stand targato Topolino all’interno del complesso delle Ciminiere. Le novità editoriali di Topolino presentate in occasione dell’Etna Comics saranno molte, a partire dalla presentazione dell’anteprima “Topo Maltese — Una ballata del Topo salato” in edizione superdeluxe, che omaggia il marinaio Hugo Pratt e i “due numeri due”: il secondo volume di Tesori Made in Italy e il numero 2 de L’Altro Topo.

Sempre sull’onda della celebrazione cavazzaniana, tra le anteprime Panini Disney spicca “Topo Maltese — Una ballata del Topo salato” in edizione superdeluxe: un volume gigantesco che, oltre a raccogliere la grande parodia omaggio al celebre marinaio di Hugo Pratt, contiene la riproduzione di tutte le tavole originali della storia disegnata da Cavazzano e scritta da Bruno Enna. Inoltre, arrivano per la fiera catanese “due numeri due”: il secondo volume di Tesori Made in Italy, che prosegue la pubblicazione delle più famose storie disegnate dal Maestro passando per alcune rarità, e il numero 2 de L’Altro Topo. Nel suo stand dell’Etna Comics, lo staff del Topo, porterà anche Topolino n. 3158 con la storia “Il Paperopardo”, un novità a fumetti ispirata al classico della letteratura “Il Gattopardo” di Giuseppe Tomasi di Lampedusa. Da segnalare un’ appuntamento speciale:  venerdì 3 giugno alle ore 17.00, con il Direttore Valentina, Davide Catenacci, Fabio Celoni, Bruno Enna, Paolo Mottura e Giada Perissinotto.

Inoltre, nel corso della kermesse sono previste diverse attività per famiglie e bambini, quiz interattivi e appuntamenti nell’Area Talent.

 

Università di Catania