Università di Catania

UNICT – Fermento per il Palio d’Ateneo, meno di tre giorni all’inizio

Meno di tre giorni al taglio del nastro di apertura della quattordicesima edizione del Palio D’Ateneo. L’iniziativa, promossa dal CUS di Catania e dai rappresentati degli studenti dell’Università di Catania, anche quest’anno è attesissima e ricca di attività.

Il goliardico “Palio d’Ateneo” è fissato per i giorni 24 e 25 maggio, giornate in cui gli studenti potranno partecipare a tantissime competizioni sportive senza dover decidere tra studio e divertimento. Infatti quest’anno “il Magnifico Rettore ha disposto la sospensione delle lezioni nei giorni in cui si svolgerà il palio. Ciò è esemplificativo della crescente rilevanza del Palio D’Ateneo all’interno della comunità studentesca.” fa notare Daniela Filippone, responsabile della realizzazione dell’evento, che prosegue affermando: “I ragazzi sono in fermento da più di un mese per selezionare gli atleti che parteciperanno alle gara, ed hanno contribuito attivamente all’organizzazione dall’evento”.

La giornata del 24 maggio è dedicata, come da tradizione, agli sport da spiaggia, nella location del “Villaggio Turistico Le Capannine” (Playa di Catania). Gli studenti vestiranno i panni da atleti e rappresenteranno i loro dipartimenti, con ben 13 squadre che si sfideranno in tantissime discipline, tra cui: beach tennis, beach volley, beach soccer, tamburelli, tiro alla fune “on the beach”, aquatic runner, dragone zavorrato, canoa k1 e canoa k2

Advertisements

Sfrutta i vantaggi di Amazon Prime destinati agli studenti e ottieni uno sconto sull'abbonamento tramite LiveUniversity. Iscriviti ora e ottieni tre mesi gratis!

Il giorno successivo, il 25 maggio, arriverà il momento di godersi gli eventi clou della rassegna. Al mattino la tradizionale parata delle squadre farà da apripista ad un intensa giornata di sport, contrassegnata da un mix di discipline sportive olimpiche e di giochi “tradizionali”; quindi largo all’atletica, ai tornei di basket, pallavolo e calcio a 5, al tennis tavolo, all’arrampicata sportiva, al flag rugby e agli scacchi. Ma non solo, altre discipline tra il goliardico e lo sportivo saranno protagoniste della giornata: tiro alla fune, calcio balilla, cross training e bubble soccer.

Tanta competizione, ma sempre nel rispetto delle regole del fair play che è da sempre uno degli elementi caratterizzanti la rassegna. Per l’occasione, le squadre partecipanti sfideranno i campioni uscenti di Medicina, che proprio nel 2016 hanno colto la loro prima vittoria al Palio a danno dei pluricampioni di Ingegneria, che mantengono comunque il primato delle vittorie con 11 affermazioni su 13 edizioni.

Per chi non gareggia e non può essere presente all’evento, non c’è da preoccuparsi: anche quest’anno LiveUnict sarà presente all’evento e diffonderà in diretta notizie sui risultati delle competizioni con statistiche, aggiornamenti live e classifiche.