Catania

CATANIA – Finalmente riapre via Crispi dopo il fragoroso crollo della palazzina

Riaprirà al traffico, seppur parzialmente, la via Francesco Crispi nel centro storico catanese, da settimane chiusa in seguito al crollo della palazzina che ha causato il decesso di un’anziana signora

L’assordante botto, avvenuto nella notte del 26 febbraio, ha portato a degli ingenti lavori che i Vigili del Fuoco, insieme a squadre speciali in supporto, hanno dovuto affrontare lungo queste dure settimane. Nuova linfa dunque, sia per la riapertura di un importante svincolo stradale nel centro città che per gli esercizi commerciali della zona. Non buone invece le notizie per gli edifici commerciali coinvolti nei pressi della palazzina, anch’essi gravemente danneggiati in seguito allo scoppio e attualmente dichiarati inagibili.

L’apertura parziale della via è prevista per la giornata di domani 22 marzo, con una sola corsia disponibile per autovetture e motoveicoli; la carreggiata fiancheggiante l’ormai ex palazzina invece rimarrà transennata per motivi di sicurezza, mentre i pezzi pesanti seguiranno una viabilità alternativa, così come dichiarato dallo stesso Comune di Catania, che prevede il passaggio lungo corso Martiri della Libertà, piazza Giovanni XXIII e viale Africa.

Da TWITTER

Potremmo definire le Biblioteche riunite “la Cappella Sistina del sapere”.
#Meraviglie #Rai1 @ComunediCatania @monasteroct @liveunict

Al centro del Chiostro di Levante è incastonato uno spettacolare “Caffeaos”, cioè “CoffeeHouse”, dove i monaci prendevano il caffè.
#Meraviglie #Rai1 @ComunediCatania @monasteroct @liveunict

I primi passi dentro il Monastero sono accompagnati da uno scalone d’onore: bianco e accogliente, con un’architettura e geometrie impressionanti.
#Meraviglie #Rai1 @ComunediCatania @monasteroct @liveunict

Load More...